MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista
Privacy*: Dichiaro di autorizzare il trattamento dei miei dati personali, anche sensibili, all’associazione avente denominazione “MoVimento 5 Stelle”, con sede legale in Roma, Via Nomentana n. 257, ai sensi dell'art. 12, 13 del Regolamento Europeo sulla Privacy n. 679/2016 reperibile al seguente link.

MoVimento 5 Stelle

Turismo


Trentino - 

Trentino "ricarica naturale" si diceva tanto tempo fa.
Oggi con la nuova "ingovernance" il nostro fragile territorio è diventato un posto così, un posto dove ci si entusiasma perché nei boschi arrivano 600 fuoristrada (Trentino: dalla farfalla alle quattro ruote artigliate) e dove si ingaggiano guerre di religione contro orsi, lupi, cormorani ecc. ecc.

Rimane la ricarica (solo per i diesel però) ma il "naturale" è ormai in via di estinzione.

Leggi qui il post e qui l'articolo dedicato.


Trentino - 

Questa sera alle 19 nuova puntata di A bocca aperta! Sarò ospite del programma con Paola M. Taufer per parlare di accoglienza e turismo. Aspettiamo le vostre domande via WhattsApp al numero 371 397 6248
http://www.radiomusictrento.it/

Leggi qui il post


Trentino - 

IL TURISMO IN TRENTINO
LE SFIDE DEL PROSSIMO VENTENNIO

Qui l'evento fb

ASCOLTO ED INCONTRO CON GLI OPERATORI
16 MAGGIO 2019 ORE 16:00 - 19:00
SEDE CONFCOMMERCIO ALTO GARDA E LEDRO
VIA NAZZARO, 2 RIVA DEL GARDA

CRITICITA' ED OPPORTUNITA'
Mariano Papa Dr Gianni Tecilla

FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO-MICROCREDITO
Dr Andrea Giovannelli, Dr Gianni Garbellini

INNOVAZIONE IN EUROPA E SFIDE 2020/2040
Dr Stefano Cobello

TECNOLOGIA: IL FUTURO E' GIA' QUI
Paolo Piri, Mauro Puttolo

Interverranno FIlippo Degasperi consigliere provinciale, Enzo Basssetti Pres. UNAT


Trentino - 

POVERO TRENTINO

Ieri abbiamo parlato del vuoto di idee che caratterizza il nuovo governo provinciale ed ecco subito la conferma di una delle leggi della fisica. Il vuoto si riempie subito. Nel campo della promozione turistica è stato colmato a tempo di record con un'iniziativa che ci riporta dritti agli anni Settanta. Fa il paio con l'altra alzata di ingegno: quella delle seconde case. Cemento e motori a scoppio, accoppiata perfetta per un Trentino che guarda indietro, pronto a svendere e a sfruttare il proprio patrimonio ambientale per lucrare nel breve periodo. Tanto del doman non v'è certezza.

Leggi e partecipa alla discussione selezionando questo link

L'articolo dedicato. Trentino:dalla farlalla alle quattro ruote


Trentino - 

Questa sera saremo a Folgaria per confrontarci con chi lo riterrà utile in merito alle prospettive di sviluppo degli Altipiani Cimbri, un territorio unico che merita rispetto e impegno per essere valorizzato e non banalizzato.

IL GRUPPO CONSIGLIARE MOVIMENTO 5 STELLE ORGANIZZA
GIOVEDI 11 APRILE 2019 - ORE 21.00 -

FOLGARIA
CASA DELLA CULTURA (BIBLIOTECA COMUNALE)

QUALE SVILUPPO PER IMPIANTI E TERRITORIO IN FOLGARIA

RELATORI
CONSIGLIERE PROVINCIALE FILIPPO DEGASPERI
ED ESPERTI

Al link l'evento facebook


Trentino - 

Il MoVimento 5 Stelle incontra gli operatori turistici del territorio per fare il punto su Levico Terme, Valsugana e Provincia di Trento.

Via Marconi 6, Levico Terme

6 giugno 2018

Ore 20:30

Conferenza Levico 6 giugno - immagine evento facebook.png


Trentino - 

Domani mercoledì 13 dicembre si terrà a Trento alle ore 11:00 presso la sala commissioni al primo piano del Palazzo della Regione la conferenza stampa del MoVimento 5 Stelle sul tema "Folgaria: sviluppo e responsabilità".

La cittadinanza e tutti gli organi d'informazione sono cordialmente invitati.


Trentino - 

La società FolgariaSki Spa ha presentato in pompa magna l'ultimo bilancio. L'incontro avrebbe avuto come protagonista il presidente Rossi pronto a sostenere ancora gli impiantisti. In base alla sua lettura, "ora la società passa dal galleggiamento al consolidamento".

Il conto economico mostra un utile di oltre 1,6 milioni di euro, ma senza le plusvalenze (oltre 1,8 milioni) il totale dei costi (6,2 milioni) supererebbe abbondantemente i ricavi dell'attività caratteristica (5,5 milioni). Considerato che le plusvalenze hanno a che fare con operazioni straordinarie certamente non ripetibili, l'ottimismo pare perlomeno frettoloso.

Curiosa anche la situazione dell'attivo che vede una serie di poste ampiamente rivalutate: per esempio la Stazione Cornetto che, per usare un eufemismo, non sembra nell'immediato poter contribuire ai risultati della società.

Di certo si persiste (e non potrebbe essere altrimenti, visti i nomi) nel mantenere l'Altopiano imbrigliato indissolubilmente allo sci da discesa, continuando sulla strada già battuta con gli esiti noti. Per contro si rischia di abbandonare un territorio con un altissimo potenziale ad un futuro di false promesse.

Abbiamo presentato l'allegata interrogazione per avere chiarimenti in merito al vagheggiato "consolidamento" e agli eventuali salvagenti della Provincia.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Interrogazione nr. 5402 del 24 novembre 2017 - Scarica PDF


Trentino - 

Il turismo di montagna, sotto la spinta di nuovi fattori climatici, si è fatto più acculturato in tema di rispetto ambientale, imponendo inevitabilmente l'esigenza di un modello operativo che riesca a legare eco-sostenibilità e attrattività.

A tal proposito, proprio oggi apprendiamo dalla stampa che il presidente Rossi e i suoi assessori hanno cambiato idea sulla necessità del Trentino di seguire questa strada che punta dritta sulla reinvenzione delle aree sciistiche. È sicuramente una notizia positiva.

Nella giornata di ieri abbiamo peraltro provveduto a depositare una mozione che va nella medesima direzione. Permetterà (forse) di prevenire altre inversioni di rotta e soprattutto, consentirà a tutti quelli che hanno dichiarato il sostegno all'iniziativa del Passo Rolle di poter passare dalle parole ai fatti.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Proposta di mozione nr. 625 del 30 ottobre 2017 - Scarica PDF


Trentino - 

Nel 2014 la Comunità della Valle di Cembra ha avviato un progetto di mobilità sostenibile finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento e consistente nell'acquisto di 10 mountain bike elettriche con relativi punti di ricarica.

Il progetto, basato sulla formula del noleggio giornaliero, si prefigge l'obiettivo di fornire un concreto stimolo a tutte le persone desiderose di usare la bicicletta per percorrere territori indubbiamente rinomati dal punto di vista turistico.

Purtroppo il servizio sembrerebbe essere rimasto sulla carta. Pare infatti che le biciclette siano ancora chiuse nei magazzini comunali, mentre i punti di ricarica sono desolatamente vuoti.

Il Movimento 5 Stelle ha deciso di depositare un'interrogazione per fare chiarezza, capire i motivi dei ritardi in esame e avere una stima dei tempi reali di attuazione del progetto, tenuto anche conto che quest'ultimo è stato finanziato con soldi pubblici.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Interrogazione nr. 5164 dell'11 ottobre 2017 - Scarica PDF

Foto 1
bici val di cembra 1.png

Foto 2
bici val di cembra 2.png

Foto 3
bici val di cembra 3.png

Pagine

Archivio

Questa pagina è l'archivio dei post nella categoria Turismo.

Trasporti è la categoria precedente.

Vitalizi è la categoria seguente.

Partecipa ai nostri eventi


   © 2010 www.movimento5stelle.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons
   Il DPO dell'Associazione MoVimento 5 Stelle può essere contattato a dpo@movimento5stelle.it