MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

San Gregorio di Catania - 

5. SPORT / TEMPO LIBERO / ASSOCIAZIONI
a. Perfezionamento degli elenchi censimentari comunali delle associazioni CULTURALI, TEATRALI e SPORTIVE e di VOLONTARIATO del territorio per il raggruppamento in macro aree in base alle attività istituzionali promosse anche al fine di creare sinergie e strumenti di condivisione fra il Centro e la Zona Sud anche in quelli censiti nei comuni confinanti in una più adeguata visione metropolitana.
b. Adozione di un regolamento per le associazioni culturali e no profit e implementazione di una rete di progetti.
c. SERVIZI SOCIALI
Rivalutazione centro incontro minori (ex biblioteca comunale) per renderlo fruibile per i Sangregoresi (es. dotazione di pc, wi-fi free, corsi per genitori e figli al corretto uso dei social o di internet)
d. SPORT
- Interventi di riqualificazione mirati all'uso del NOSTRO CAMPO SPORTIVO e apertura COSTANTE per eventi sportivi; REALIZZAZIONE o RIQUALIFICAZIONE di piccoli campi da gioco (es. calcio a 5, basket) ad uso pubblico.
- Riqualificazione di parchi a verde esistenti in PARCHI DELLA SALUTE con aree dedicate alla educazione fisica e allo sport, che rappresentano centri di aggregazione sociale e luoghi per eventi divulgativi e culturali per la promozione delle attività motorie, degli stili di vita sani e della tutela ambientale.
e. Sport per gli Anziani: PROMOZIONE di attività fisiche mirate negli impianti sportivi comunali
f. Verifiche per la realizzazione di piste PEDONALI sia in centro che in zone periferiche comprese quelle con possibilità di fungere da percorsi benessere ed aree ginniche attrezzate.
g. Realizzazione o utilizzo di immobili pubblici (già in disponibilità del comune) da destinarsi a centro sportivo polivalente comunale.
h. Promuovere e rendere fruibili le aree protette, Riserva Naturale Integrata Immacolatelle e Micio Conti , Grotte Di Bella mediante convenzione regolamentata con l'Ente gestore (es. calendarizzazione dell'apertura)


San Gregorio di Catania - 

4. EFFICIENZA ENERGETICA / INNOVAZIONE / PATRIMONIO EDILIZIO
a. AGEVOLAZIONE DELLA RIQUALIFICAZIONE DEGLI IMMOBILI RESIDENZIALI E ATTIVITA' PRODUTTIVE, grazie alla partecipazione a programmi comunitari e all'adozione di un regolamento specie in centro storico.
b. PROMOZIONE DI GRUPPI D'ACQUISTO, di servizi, materiali e interventi integrati di efficientamento energetico.
c. NUOVE SOLUZIONI DI MOBILITA' SOSTENIBILE: promozione di forme di trasporto alternative all'uso di veicoli privati: creazione di un servizio Bus/Navetta, che colleghi strategicamente SAN GREGORIO con il centro direzionale sito ai DUE OBELISCHI (BRT-1); la proposta è volta allo snellimento del traffico e punta al risparmio in termini economici (per il singolo CITTADINO) ed ecologici (per la COMUNITÀ).
d. Sportello per l'energia sostenibile, uno strumento qualificato per tutti i cittadini nella risoluzione di problematiche concrete relative alla riqualificazione energetica
e. RIQUALIFICAZIONE DELLA RETE DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA.
Una sola azione tre obbiettivi: efficienza, efficacia, innovazione tecnologica
f. RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO COMUNALE
Una fase di pianificazione accurata ci permetterà di attingere a fondi strutturali
g. Verifica ,revisione, ammodernamento, potenziamento, risorse umane e strumentali, luoghi di lavoro, regolamenti interni, dotazioni organiche degli uffici e dei servizi.
h. Verifica e impiego di risorse in bilancio per il reindirizzo e/o la eliminazione dei fattori eventuali di spreco e individuazione delle criticità.
i. Agevolazioni economiche per la dismissione e lo smaltimento di strutture in eternit


San Gregorio di Catania - 

3. TRASPARENZA / PARTECIPAZIONE / ATTIVITA' PRODUTTIVE
a. Rendere più intuitivo il sito web istituzionale del Comune di San Gregorio e garantirne la completezza ed aggiornamento dei contenuti onde rendere consultabili I DATI E GLI ATTI DELL'AMMISTRAZIONE COMUNALE accessibili, sia da Computer che da apparecchi quali smartphone e smartpad.
b. Il sito web istituzionale dovrà essere arricchito di una sezione online dedicata ai cittadini, nella quale essi potranno esprimere idee, consigli, spunti di riflessione e lamentele che siano adeguatamente tracciabili e pubblicamente valutabili con adeguate misure e mezzi.
c. DEMOCRAZIA DIRETTA e PARTECIPATA attraverso l'effettiva attuazione del bilancio, rendendolo trasparente comprensibile e partecipato.
d. CONSULTAZIONI on LINE ogni 4 mesi, (question time cittadino) della durata di 7 giorni, 15 giorni o 1 mese, nello statuto comunale rendendo partecipe la popolazione in merito alla gestione pubblica.
e. Favorire la progettazione e lo Start-Up di Impresa, potenziamento del SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) sfruttando le strutture di proprietà del Comune, al momento in disuso, accessibili anche mediante il pagamento di un "equo-canone", in modo da permettere alle giovani imprese di abbassare i costi di avviamento.
f. Utilizzo del BARATTO AMMINISTRATIVO, strumento introdotto che consente ai cittadini con comprovati problemi economici di pagare tasse, tributi come TASI, IMU e TARI, e in generale i debiti con il fisco, attraverso lavori socialmente utili per il Comune, come ad esempio tagliare l'erba nei parchi, pulire le strade, prestare opere di manutenzione, ecc.
g. Rendere effettivo ed attuativo l'obbligo di dichiarazione dei redditi dei componenti la giunta e dei consiglieri, da rendere noto entro un termine congruo dall'atto di insediamento, e degli eventuali cespiti societari ad essi riconducibili con aggiornamento annuale ed obbligo di dichiarazione contestuale e comunque ogni qualvolta vi siano atti di consiglio o di giunta, ove intervengano, successivamente, delle cause di incompatibilità o conflitti di interesse.
h. Trasparenza sulle indennità e legittime spettanze dei componenti la Giunta, del Sindaco e dei Consiglieri e rendicontazione, da pubblicarsi in rete, di ogni altro rimborso e spesa autorizzata e relativi giustificativi, entro termini stabiliti.
i. Verifica degli ambiti di effettiva utilità e ottimizzazione di punti di ascolto sia in zona Cerza che in centro, accessibile a tutti i cittadini con utilizzo di personale dipendente o individuato a mezzo bando pubblico.
j. Rendere il videowall di piazza Mignemi a Cerza (via Sgroppillo) un effettivo ed utile strumento per il cittadino con aggiornamenti costanti su comunicazioni di pubblica utilità e pubblico interesse.


San Gregorio di Catania - 

2. CULTURA / FAMIGLIA / SCUOLA
a. Istituzione di: ASILO NIDO in zona centro; avvio dell'asilo nido a Cerza e creazione di una ludoteca e bambinopoli
b. Riqualificazione, messa a norma e utilizzo dell'anfiteatro "TIVOLI" (via Tevere)anche a mezzo di convenzioni con compagnie di spettacolo, teatrali, associazioni culturali e turistiche, per l'attivazione di Stagioni teatrali ed anche per l'Auditorium Carlo Alberto Dalla Chiesa
c. Borgo dei vecchi mestieri in zona funzionale al centro storico per incoraggiare e rivalutare le attività artigianali tipiche.
d. Istituzione di servizi rivolti a rendere autonomamente fruibili e in sicurezza, ai giovani e giovanissimi l'utilizzo di spazi attrezzati a verde-gioco anche al fine di favorire l'integrazione dei minori fra le zone centrali e decentrate del comune (GIOCO-BUS)
e. BANCA DEL TEMPO: Favorire progetti e cooperazione di vicinato creando sinergie e collaborazioni che sostengano l'integrazione e il consolidamento del senso di comunità.
f. Puntare ad intercettare tutti i fondi comunitari diretti e indiretti utili all'efficienza istituzionale, migliorare la qualità dei servizi, degli uffici pubblici e dei progetti destinati alle infrastrutture locali.
g. Permettere ai pedoni di accedere al cimitero in sicurezza e agli anziani o alle persone con difficoltà motorie, avvalendosi dell'ausilio di un mezzo a disposizione del Comune
h. PROMOZIONE DI AREE "SIAE FREEE" per le esibizioni musicali e artistiche di strada tramite prenotazione e previa iscrizione comunale come avviene già in alcune grandi città europee
i. Individuazione aree idonee alla realizzazione di PARCHEGGI "ROSA" (mamme) e "GIALLI" (disabili)


San Gregorio di Catania - 

1. VIABILITA' / PIANO REGOLATORE / DECORO URBANO / SICUREZZA
a. VIABILITA'
- Verifica e miglioramento della viabilità e del suo stato manutentivo in tutto il territorio di San Gregorio, come fattore determinante per garantire una migliore qualità della vita soprattutto in termini di inquinamento ambientale;
- Sicurezza stradale: verifica di coerenza a legge, congruità e messa a norma dei dossi artificiali; Ampliamento illuminazione pubblica in immissioni/bivi/incroci e rotatorie
b. URBANISTICA
- Cura e decoro urbano: Piano Regolatore Generale condiviso con la popolazione, strumento per una città a misura d'uomo; correlato all'effettivo trend demografico e proporzionato nella dotazione dei necessari servizi
- Proposta di un "piano del colore" a salvaguardia e rivalutazione delle valenze storico-artistiche peculiari dei paesi pedemontani.
- Verifica quali-quantitativa e stato di salute del patrimonio immobiliare comunale, anche attraverso una MAPPATURA delle aree nella disponibilità pubblica;
- Progetti per la manutenzione e il recupero del patrimonio immobiliare oggi in totale abbandono (PARCHI ed EDIFICI PUBBLICI, ANFITEATRO etc) da destinare alla cittadinanza e alle associazioni giovanili
c. LA CITTA' DEL VERDE, NON LA CITTA' DEL CEMENTO: - verifica e revisione del Regolamento del Verde comunale in conformità al relativo Piano Nazionale del Verde, con l'obiettivo di ridurre i costi e massimizzare la fruizione per i cittadini.
- Recupero dei terreni abbandonati e marginali: costituzione di ORTI URBANI e BANCA della TERRA, come strumento di sostegno economico e sociale;
d. I NOSTRI AMICI ANIMALI
- Verifica e riqualificazione degli spazi urbani destinati al passeggio e sgambamento cani e istituzione di nuove aree funzionali alla zona sud (frazione Cerza), nonché verifica sulla possibilità di reperimento di altre aree in zona centro da individuare tra le diverse aree verdi pubbliche abbandonate.
e. DA RIFIUTI A RISORSE, NELL'OTTICA DI UN'ECONOMIA CIRCOLARE
- campagne informative per coinvolgere i cittadini, le scuole, le attività commerciali, con l'introduzione dell'ispettore ambientale e di un eco-sportello.
- Riduzione dello scarto organico, attraverso: 1) riduzione degli sprechi alimentari (recupero e donazione eccedenze alimentari a fini di solidarietà sociale) 2) Avvio compostaggio domestico e compostaggio di comunità con sgravi sulla tassa del rifiuto e produzione di compost di alta qualità da utilizzare negli orti urbani chiudendo la filiera.
- Introduzione di incentivi e sgravi fiscali per le attività commerciali che adotteranno politiche di riduzione dei rifiuti.
- Introduzione TARIFFA PUNTUALE, "paghi quanto inquini" .
- Creazione di un Centro riuso per materiali e oggetti ancora riutilizzabili e creare una struttura di sostegno per fasce sensibili della popolazione.
- Potenziamento del sistema porta a porta per l'intercettazione di tutte le materie da riciclare ed introduzione dell'Osservatorio sui rifiuti per la risoluzione delle criticità.
- Partecipazione alle iniziative promosse dal Conai od altri enti promotori di iniziative per la riduzione ed il riciclo dei materiali.
- Promozione di feste, eventi e manifestazioni con somministrazione di cibi e bevande organizzate come "Ecofeste" con apposito regolamento.
- Eco-punto itinerante per consentire a residenti distanti o impossibilitati a raggiungere l'isola ecologica (anziani o non deambulanti), di conferire e poter usufruire dell'abbattimento della TASSA sui RIFIUTI.

Pagine

Partecipa ai nostri eventi


   © 2010 www.movimento5stelle.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons