MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Consiglio Comunale 12 Giugno 2014

Lo scorso giovedì 12 giugno il MoVimento 5 Stelle ha per la prima volta preso posto presso il Consiglio Comunale di Pieve di Cento. Marco Campanini e Antonino Campione sono dunque i nostri e vostri Portavoce all'interno dell'Amministrazione.

La serata è stata da un lato emozionante, perché ci siamo pienamente conto della responsabilità assunta. Dall'altro in parte deludente per alcuni aspetti che vi riportiamo.

Innanzitutto la parola per le dichiarazioni iniziali è stata presa esclusivamente dal Sindaco Maccagnani, che ha ri-presentato i suoi Assessori e le deleghe.
Ci saremmo aspettati che poi la parola passasse anche alle minoranze, e ci siamo trovati spiazzati quando dalle dichiarazioni iniziali della maggioranza si è subito passati a trattare il primo punto all'Ordine del Giorno, per cui erano previste le votazioni. Per carità siamo gli ultimi arrivati, ma di solito l'etichetta prevede che il nuovo venuto si possa presentare da solo.

Anche nel caso delle votazioni la procedura è stata seguita in modo molto spedito, con una breve descrizione del punto da porre in votazione e con l'effettuazione del voto. Si votava sulla nomina dei componenti e presidenti delle Commissioni, sui tetti ai compensi degli Amministratori Pubblici e sui rappresentanti del Comune nel Consiglio della Reno-Galliera.
Anche qui nessuna dichiarazione iniziale, come se tutto fosse predeterminato, e scontato.
Ebbene non lo era, e non lo è tuttora a nostro avviso.

La votazione sulle nomine nelle 3 diverse Commissioni comunali è stata data a corpo, esprimendo con un solo sì no assenso e contrarietà a tutto il pacchetto.
Questa procedura, sebbene prevista nel regolamento, mette maggioranza e minoranze, (e noi in particolare), in una posizione che ci sta stretta: se diciamo no, passiamo per quelli che dicono no a tutto. Se diciamo sì, passiamo per quelli che avvallano tutte le scelte della maggioranza.

La votazione sui Consiglieri da inviare dal Comune di Pieve nel Consiglio della Reno-Galliera è stata altrettanto deludente per noi, e tuttora nutriamo delle perplessità sull'assegnazione dei ruoli.
Il regolamento dell'organismo sovracomunale prevede che siano inviati dal Comune tre rappresentanti: due della Maggioranza (il Sindaco, presente di diritto, e un Consigliere eletto dal Consiglio cittadino) e uno della Minoranza (proposto dai gruppi di minoranza e confermato).
Non avendo raggiunto un accordo preliminare con la lista Ferioli su chi inviare al Consiglio di un ente tanto determinante, il ruolo è stato messo ai voti, e la nostra lista ne è stata esclusa. Quindi la maggioranza sarà rappresentata da due figure (il Sindaco e un suo Consigliere) mentre le minoranze saranno rappresentate parzialmente (un consigliere lista Ferioli).
Anche in questo caso non ci sembra un risultato equo. Ci aspettiamo che potremo avere la documentazione preliminare agli atti della Reno-Galliera solo per gentile concessione degli altri Gruppi Consiliari, e non potremo porre direttamente domande in quella sede ma solo per il tramite di altri, che gentilmente si presteranno. Una dipendenza che ci lascia decisamente insoddisfatti.

Queste situazioni dovrebbero essere in qualche modo sanate. Proporremo dunque, come prima cosa, una revisione del regolamento Comunale per adeguarlo alle necessità di salvaguardare una serie di diritti tra i quali quelli di votare ciascuna decisione come a sé stante.

Infine, ci è stato fatto notare che ci siamo astenuti sulla decisione riguardante i compensi degli Amministratori, e che questa sembra una scelta inspiegabile.
Vogliamo chiarire che al momento della decisione non avevamo modo di capire quale fossero i criteri utilizzati per definire i compensi, e quindi di valutare oggettivamente la proposta. Abbiamo quindi preferito astenerci. Siamo infatti convinti che ciascuna scelta vada ponderata, perché comporta la responsabilità verso la cittadinanza, e non ci sentiamo di dare assenso o negarlo a scatola chiusa su qualsiasi aspetto della gestione amministrativa.
Quindi, in futuro, oltre alla descrizione degli ordini del giorno chiederemo per tempo maggiori fonti di informazione e ci documenteremo puntualmente per rispondere con competenza.

Per concludere, ecco come saremo rappresentati

Commissione URBANISTICA - TERRITORIO - AMBIENTE: Marco Campanini (Consigliere)
Commissione SVILUPPO ECONOMICO: Antonino Campione (Presidente)
Commissione SERVIZI SOCIALI E TEMPO LIBERO: Antonino Campione (Consigliere)

Commissione ELETTORALE: Antonino Campione (Consigliere suppletivo)

Commissione GIUDICI POPOLARI: Antonino Campione (Consigliere)

CONSIGLIO DELLA RENO-GALLIERA: Nessun rappresentante

Stay tuned

#pieve5stelle

I candidati a Pieve di Cento

  • user-pic
    antonino campione
  • user-pic
    Emilia Felli
  • user-pic
    Francesca Cocchi
  • user-pic
    Giuseppe Bargellini
  • user-pic
    Marco Bargellini
  • user-pic
    Marco Campanini
  • user-pic
    Marianna Petronelli
  • user-pic
    stefano lazzerini

   © 2010 www.movimento5stelle.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons