MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Interpellanza sul Nuovo Isee

Il Movimento 5 Stelle di Pieve di Cento ha presentato un Interpellanza all'amministrazione Comunale con la quale s'intende tutelare tutte quelle particolari categorie di persone meno abbienti che necessitano di prestazioni socio sanitarie agevolate o di particolari tipologie di servizi comunali ( come asilo nido, accesso all'edilizia residenziale pubblica, trasporto per disabili ed anziani gestito dall'Auser, ecc. ) ai quali l'accesso in forma gratuita o a prezzi calmierati dei predetti servizi è riservato unicamente mediante la presentazione dell'ISEE.
Ora non tutti sanno che il Governo Monti con la Legge Salva Italia ha modificato l'ISEE, successivamente con il Decreto del Presidente Del Consiglio dei Ministri 5 Dicembre 2013 n. 159, lo stesso è entrato definitivamente in rigore. Il nuovo ISEE immediatamente contestato dalle associazioni di categoria, penalizza le famiglie, in quanto nella somma dei redditi inseriti per calcolarlo vengono computati anche i redditi non tassabili, quali assegni familiari, le indennità per la non autosufficienza, le pensioni, ed ogni altra forma di contributo pubblico elargito dallo stato.
Di conseguenza, molte famiglie, che fino ad ora presentandosi in Comune avevano diritto a sconti o a prestazioni agevolate, si ritroveranno escluse e non potranno beneficiarne, in quanto il loro reddito risulterà artificiosamente alterato dal governo sulla base del nuovo calcolo. Pensiamo ad esempio ad una ragazza madre che vive con la nonna, bene la pensione della nonna farà reddito, e c'è il rischio che la stessa possa non accedere più ai servizi per la prima infanzia; questo è solo un esempio ma se ne possono fare tantissimi altri.
Il nuovo ISEE è quindi destinato a provocare in ambito nazionale e locale un vero e proprio terremoto sociale, il MoVimento 5 Stelle di Pieve di Cento considera infatti il nuovo ISEE come un " opera di MACELLERIA SOCIALE ", queste le esatte parole del nostro portavoce Marco Campanini, che non esita a definirlo " uno strumento da combattere in ogni sede, anche quella giudiziaria se necessario, affinché l'art. 3 della Costituzione venga rispettato e il dovere di solidarietà sociale che costituisce il collante minimo di coesione sociale non venga intaccato con il rischio concreto di creare una nuova povertà diffusa ".
Ora i singoli Comuni possono fare tanto per impedire che ciò avvenga, in quanto loro compito è quello di fissare le nuove soglie di accesso alle prestazioni sociali agevolate di loro competenza, ed in questo caso possono rimodularle innalzando tali limiti per evitare che soggetti fino ad oggi beneficiari ne siano ingiustamente esclusi.
Abbiamo quindi proposto un interpellanza per conoscere la posizione ufficiale in merito dell'amministrazione comunale, ci auguriamo che la risposta sia esaustiva e vada nella direzione auspicata altrimenti non esiteremo ad intervenire con altre iniziative.

Interpellanza Isee 1.jpg

Interpellanza Isee 2.jpg

Interpellanza Isee 3.jpg

#pieve5stelle
#OpenPieve

I candidati a Pieve di Cento

  • user-pic
    antonino campione
  • user-pic
    Emilia Felli
  • user-pic
    Francesca Cocchi
  • user-pic
    Giuseppe Bargellini
  • user-pic
    Marco Bargellini
  • user-pic
    Marco Campanini
  • user-pic
    Marianna Petronelli
  • user-pic
    stefano lazzerini

   © 2010 www.movimento5stelle.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons