MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista
Privacy*: Dichiaro di autorizzare il trattamento dei miei dati personali, anche sensibili, all’associazione avente denominazione “MoVimento 5 Stelle”, con sede legale in Roma, Via Nomentana n. 257, ai sensi dell'art. 12, 13 del Regolamento Europeo sulla Privacy n. 679/2016 reperibile al seguente link.

MoVimento 5 Stelle

Servizi ai cittadini: Giugno 2017


Orvieto - 
--- Mentre l'assessore Gnagnarini accusa le minoranze di essere solo chiacchiere l'Amministrazione pone ostacoli continui su cui dovrebbe intervenire il Prefetto.
Lucia Vergaglia(M5S):«Troppe intemperanze volte ad impedire il "munus", l'impegno istituzionale delle minoranze per farle sembrare inerti.» ---


Fare il consigliere di opposizione, si sa, è un percorso ad ostacoli. Ad Orvieto ancora di più. Per fare l'esempio degli ultimi mesi ci sono le denunce trasversali da esponenti dell'ufficio di presidenza del Consiglio Comunale contro molti capigruppo di minoranza. Poi c'è l'annoso problema delle figure dei "Consiglieri Delegati" che sono una sorta di miniassessori con delega del Sindaco che agisce appunto di concerto all'Amministratore che riuniscono la figura di controllante e controllato e sono assolutamente "immuni" agli atti di sindacato ispettivo, le interrogazioni ed interpellanze, di chi vuole conoscere l'andamento dell'impegno che esplicano nel e per il Comune in relazione, ad esempio, CittàSlow, Unesco, Aree Interne. Infine la convocazione delle Commissioni che o è bloccata per mesi oppure vengono svolte contemporaneamente in luoghi diversi come è accaduto questo giovedì con l'Osservatorio Dipendenze (che si riunisce alla Piave) e la Capigruppo e la Commissione Rifiuti che si riuniscono al Palazzo Comunale in piazza della Repubblica e quindi tocca scegliere cosa seguire e dove intervenire con la sensazione che sia stato fatto apposta di nuovo. Questo è il danno e nel frattempo la beffa degli assessori come Gnagnarini che accusano di parlare ma poi non essere realmente presenti. Una provocazione nella speranza della caciara sulla loro incapacità di organizzare le normali attività d'ufficio. Una polemica inutile ed un tranello in cui non cadremo perchè tanto i cittadini dell'efficienza della macchina comunale hanno le idee ben chiare. Tuttavia ci sono alcuni elementi per i quali si sta facendo ora di esporre al nuovo Prefetto la strana situazione orvietana.

lucia vergaglia maggio 2017.jpg«Ancora una volta è sono stati lesi i munera, ovvero i diritti e doveri di ufficio soggettivi dei Consiglieri di opposizione e questo è, chiariamolo bene, un fatto grave ed antidemocratico, si lede infatti gli interessi dell'intera comunità. Si impedisce infatti la possibilità di agire nelle sedi preposte sovrapponendo le Commissioni, si adotta una condotta di forzatura legislativa istituendo le controverse figure dei Consiglieri delegati che sfuggono alla possibilità legittima di verifica da parte dei gruppi politici di minoranza e si tenta una propaganda becera proprio contro le minoranze. Questo è insostenibile! Anticipiamo che a fine giugno relazioneremo il Prefetto e chiederemo il Suo intervento, chiederemo per etica e per onestà intellettuale alla Presidenza del Consiglio Comunale ed al Sindaco di relazionare al loro volta innanzitutto sui Consiglieri Delegati e sulle loro attività che a noi sembrano al di fuori dei limiti posti al quadro normativo. Questo per quanto concerne il metodo. Però devo anche sottolineare che ci deve essere una paura di fondo per tentare di limitare le occasioni di successo delle minoranze, che comunque arricchirebbero, nel senso più ampio, la città e la stessa Amministrazione. Una paura di risultare manchevoli nel confronto con un'opposizione lasciata legittimamente libera di agire nell'interesse degli orvietani e del territorio. Ogni ostacolo, secondo me, è un'ammissione di debolezza, politica ed istituzionale, della Giunta Germani e del suo progetto.» Lucia Vergaglia, M5S Orvieto

Comunicazione via stampa


Orvieto - 
---   Quali sono i rapporti con la stampa del M5S Orvieto? ---

Vale la pena chiarire che il M5S Orvieto, così come il Meetup Orvieto 5 Stelle, la stampa è un servizio di informazione, in particolare quotidiani, riviste e tv locali e nazionali offrono un pubblico servizio e pertanto vanno tenute aggiornate delle iniziative rilevanti, Vanno contattate per chiedere rettifiche e proporre smentite, vanno contattate in quelle particolari occasioni che richiedono la conferenza stampa o l'incontro pubblico.
Non bisogna dimenticare che il loro è un servizio ai cittadini e non al politico di turno e che pertanto, anche se può apparire od essere a vario titolo schierata, la comunità dei giornalisti va comunque doverosamente tenuta in condizione di sapere tutto in trasparenza delle attività politiche ed istituzionali, gli va garantito accesso alle fonti pubbliche di informazione con un pubblico blog come questo che state leggendo o come www.orvieto5stelle.com e va certamente rispettato il loro essere cittadini prima che professionisti dell'informazione.
Non è da noi ricercare l'intervista, il commento a tutti i costi o la polemica da talkshow. Questo no, non lo facciamo.
Le informazioni sotto forma di "Comunicato Stampa" sicuramente le inviamo ed anticipiamo, senza preghiera di pubblicazione, senza lamentarci che, come accade, c'è chi interpreta il proprio ruolo di giornalista in un modo e chi in un altro.
silvio torre.jpg«Quello del giornalista è un mestiere, se decida di rispondere all'etica della propria professione od onorare la propria coscienza operando super partes guadagnando rispetto ed autorevolezza o preferisca agire da una posizione schierata e, perchè no, anche critica con noialtri fa parte della natura dei rapporti umani e professionali.
Non c'è da discuterne o prendersela. Noi continueremo comunque ed in trasparenze ad informare delle nostre azioni e continueremo ad agire nei territori nell'interesse del M5S, dell'ambiente e delle tematiche per le quali le 5 stelle sono nate nel 2009. Ci vuole rispetto, sempre.»
Silvio Torre, Orvieto 5 Stelle

I candidati a Orvieto

Archivio

Questa pagina è l'archivio dei post nella categoria Servizi ai cittadini A partire dal Giugno 2017.

Servizi ai cittadini: Maggio 2017 è l'archivio precedente.

Servizi ai cittadini: Agosto 2017 è l'archivio seguente.

Partecipa ai nostri eventi


   © 2010 www.movimento5stelle.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons