Energia: Gennaio 2015 Archives

Da oggi e con cadenza settimanale, il gruppo consiliare M5S di Ciampino intende aggiornare la cittadinanza sullo stato dell'arte degli atti presentati in Consiglio Comunale. Obiettivo di questi aggiornamenti è monitorare l'effettivo impegno della maggioranza e della giunta rispetto alle proposte e/o richieste avanzate a nome dei cittadini di Ciampino.
Cominciamo con la Mozione (PG: A-2014-0021486) presentata lo scorso 7 Luglio 2014 relativa alla richiesta di adesione da parte del Comune di Ciampino al Progetto ENEA Lumière: mozione approvata all'unanimità.
Di cosa si tratta: Lumière è un Progetto di Ricerca e Trasferimento strutturato da ENEA con l'obiettivo di promuovere l'efficienza energetica nel settore dell'illuminazione pubblica ed in particolare favorire la riduzione dei consumi di energia elettrica degli impianti d'illuminazione dei Comuni. Per realizzare un "Comune Illuminato" è necessario intraprendere un percorso di riqualificazione e gestione del territorio - coadiuvati da ENEA che offre riferimenti tecnologici, economici e finanziari - al fine di rendere gli impianti più efficienti e sostenibili, in linea con l'idea di ''Smart City'' abbracciata, in campagna elettorale, da tutte le forze politiche, in particolare dal PD che, ricordiamo ne ha fatto un cavallo di battaglia.
Il primo passo consiste nell'entrare gratuitamente nel Network dei Comuni che aderiscono al progetto per essere facilitato nella programmazione e realizzazione degli interventi. Con nostro grande stupore - e a distanza di 6 mesi dall'unanime approvazione - Ciampino non è ancora stato neppure inserito in questo Network: http://www.progettolumiere.enea.it/it/progetto_it/network-comuni_it.html
Chiediamo ufficialmente all'Assessore alle Infrastrutture, Marco Pazienza, di fornire alla cittadinanza esaustive motivazioni di tale ritardo in evidente conflitto con le decisioni prese in sede di Consiglio e con il programma della Giunta Terzulli che presentava la rinsacita di Ciampino basata sul ''modello della "Smart City", una "città intelligente" che crea le condizioni infrastrutturali, tecnologiche e di governo, per produrre innovazione sociale, per risolvere cioè problemi sociali legati alla crescita, all'inclusione e alla qualità della vita''.
Sarà cura dello staff condividere con i cittadini la posizione dell'Assessore Pazienza.
Lo staff CM5S ufficiostampa@cm5s.it

lumiere.jpg

About this Archive

This page is an archive of entries in the Energia category from Gennaio 2015.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.