Ambiente: Aprile 2014 Archives


"Tutela dell'ambiente" è un'espressione che racchiude in sé molteplici questioni e problematiche come tutela delle aree verdi, decoro urbano, contrasto alla cementificazione del territorio, incentivi alla ristrutturazione di edifici già esistenti, raccolta differenziata e smaltimento rifiuti e così via....A Ciampino non manca nessuna di queste problematiche! Mancanza di spazi verdi, traffico insostenibile, inquinamento acustico e ambientale causato dall'aeroporto e, sebbene, la raccolta differenziata abbia ottenuto buoni risultati, siamo certi che si potrebbe migliorare il servizio, con costi inferiori e risultati migliori.
Di quello che era il progetto di una cittadina in perfetta armonia con l'ambiente, ossia quello della città giardino nel quale avrebbe dovuto svilupparsi l'assetto urbanistico ciampinese non è rimasto più niente. Ciampino è soffocata dal cemento, basti pensare che gli 11km/q di territorio con 37.000 abitanti circa di popolazione, ha una densità abitativa di 3.400 ab/kmq, confermando alla nostra cittadina il primato nel Lazio come città più densamente popolata.e il quarto posto nel centro Italia.
La conseguenza naturale successiva ad una cementificazione così concentrata è ovviamente la carenza di spazi verdi che, anche quando presenti, non godono della dovuta attenzione e cura. In questo momento storico così buio in cui ci troviamo, la cura dell'ambiente risulta essere uno degli ambiti più urgenti su cui intervenire, anche in territori di modeste dimensioni come il comune di Ciampino.
Gli spazi che ci circondano, quelli che percorriamo e viviamo quotidianamente sono la nostra "casa", che al contrario di quanto si concepisce non è circoscritta dalle sole mura domestiche, ma prosegue nell'ambiente che ci circonda. Noi dobbiamo prenderci cura del nostro territorio perchè è la nostra casa, è dove passiamo la maggior parte del tempo, dove vivono e crescono I nostri figli. Il verde è salute, è benessere fisico e psicologico ed è diritto di tutti i cittadini poterne godere. Noi vogliamo lavorare affinchè questo sia realizzato, investendo tutte le nostre forze per difendere questo territorio finora violentato, per ridare ai cittadini un ambiente rispettoso più vivibile e salutare possible.
Per far si che questo avvenga, bisogna attuare una politica che constrasti la cementificazione selvaggia e che promuova il rispetto dell'ambiente, rispetto che deve essere garantito non solo da una gestione accurata e innovativa da parte delle istituzioni e dagli enti preposti, ma anche da parte della cittadinanza tutta. Ma difendere e tutelare l'ambiente non si limita solo a questo; bisogna intervenire anche sulla raccolta e lo smaltimento dei rifiuti attaverso una gestione "intelligente" che preveda interventi anche nel tipo di produzioni dei beni, nell'uso di questi e nello smaltimento, attraverso politiche volte alla disincentivazione dell'uso di determinati materiali e dall' introduzione e applicazione del concetto di riuso e riciclo.
Noi crediamo che Ciampino possa diventare una città migliore, noi vogliamo che lo diventi e ci batteremo per questo.
Per il programma dettagliato degli interventi che vogliamo attuare si rimanda al programma sezione "ambiente".

About this Archive

This page is an archive of entries in the Ambiente category from Aprile 2014.

Ambiente: Luglio 2014 is the next archive.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.