View; MT.commentIds = [];

Consiglio comunale: l'acqua è pubblica ma le commissioni permanenti no!

user-pic
Vote 0 Votes

23 aprile 2015-Comunicato n. 2015-007
Un'altra intensa sessione del Consiglio Comunale di Ciampino si è chiusa ieri, 22 Aprile ad un orario ben più consono delle 03:34 dell'ultima seduta (quella relativa alla vicenda Superghino per intenderci) e persino in anticipo tanto da non far discutere diversi dei numerosi atti presentati. Il gruppo consiliare M5S porta a casa qualche buon risultato su alcune mozioni presentate ma poche risposte rispetto all'unica interrogazione di questa tornata di atti. Di seguito facciamo il punto sugli atti M5S presentati e il loro esito in questo ultimo consiglio.

Interrogazione avente per oggetto 'Richiesta avvio partecipazione ai tavoli volti al progressivo superamento del Villaggio attrezzato la 'Barbuta'
Ricorderete che con una mozione presentata dal M5S ed approvata a novembre 2015, il Sindaco e la Giunta si erano formalmente impegnati ad attivarsi presso il Sindaco di Roma affinché nell'immediato si fosse aperto un tavolo di confronto tra Roma Capitale, VII Municipio e il Comune di Ciampino con il coinvolgimento di tutti gli attori interessati per trovare una soluzione per il progressivo superamento del Villaggio attrezzato "la Barbuta". La situazione di emergenza continua ad aggravarsi e i nostri portavoce hanno ritenuto opportuno interrogare Sindaco e Giunta per chiarire se e quali azioni fossero state prese a seguito di quell'impegno sottoscritto con l'approvazione della nostra mozione: nessuna risposta alle richieste presentate al tavolo di lavoro. Questa latitanza delle istituzioni (aggravata dalle recenti indagini che hanno portato alla luce i fatti di mafia capitale) sta esasperando tutti i cittadini e creando allarmanti segnali di intolleranza che certo non giocheranno a favore di un processo di vera integrazione auspicabile per tutta la comunità. Ribadiamo la necessità per Ciampino di avere un ruolo forte in questa vicenda e da soli, come opposizione, le nostre risorse sono limitate. Torneremo pertanto a premere sulla maggioranza per rispondere all'impegno preso con noi e con tutti voi.

Mozione per rendere pubbliche le 'Commissioni permanenti'
La partecipazione attiva è un diritto ed un dovere di ogni cittadino. Partecipare ai processi decisionali all'interno delle istituzioni è fondamentale affinché si affermi una reale vita democratica. Pertanto si è chiesto al Sindaco e alle commissioni preposte la modifica del regolamento comunale in modo tale da rendere le commissioni consiliari permanenti normalmente aperte al pubblico. Neanche a dirlo, Mozione bocciata! Commissioni permanenti chiuse, consigli nel cuore della notte e la cosa pubblica la continua a gestire solo un manipolo di persone. Siamo ancora disposti ad accettare che i nostri soldi e le nostre risorse vengano gestite a nostra insaputa?

Mozione per 'avvio processi di ripubblicizzazione dell'acqua'
Almeno una buona notizia - o quanto meno una notizia che sia coerente tra volere dei cittadini e implementazione da parte delle istituzioni - possiamo riportarla: nonostante l'acqua sia considerata un bene pubblico, inviolabile e inalienabile (concetto reiterato anche dal 90% dei cittadini italiani tramite referendum) che deve esulare, dunque, da ogni logica di profitto da parte delle società che ne garantiscono i servizi per la fruizione, siamo testimoni di operazioni di distacco della fornitura per incolpevole morosità che stanno vessando numerosi cittadini, molti dei quali appartenenti alle fasce più deboli della società. Con questa Mozione, in parte emendata, sottoscritta dal consigliere del gruppo di SEL e poi approvata all'unanimità, il Comune di Ciampino si impegna a garantire l'acqua come bene pubblico primario andando anche a modificare l'articolo 2 dello Statuto Comunale.

Mozione avente per oggetto 'Passi carrabili' e la Mozione per 'riorganizzazione del traffico di Via Angelina Mauro -- proposta modifica viabilità'
Entrambe le mozioni sono state ritirate per essere re-indirizzate all'attenzione di una commissione specifica.

Mozione avente per oggetto 'Adozione progetto per l'installazione di attraversamenti pedonali rialzati'
Questo è un atto che la chiusura anticipata della seduta del consiglio non ha permesso di discutere ma a cui teniamo particolarmente visti i problemi di sicurezza stradale che interessano il nostro territorio. A prepararlo sono stati i cittadini stessi attraverso l'associazione Culturale ''Cittadini in Movimento''. Si tratta di una proposta di adozione di un progetto preliminare per l'installazione di 14 attraversamenti pedonali all'interno del territorio comunale in zona centrale dove, considerati gli incidenti delle ultime settimane si sente la necessità di porre maggior attenzione alla sicurezza dei pedoni. Gli attraversamenti pedonali, infatti, oltre a garantire una maggior sicurezza passiva ai pedoni, cambierebbe radicalmente il grado di percezione del pericolo e la sicurezza di chi percorre le strade cittadine: in presenza di questi dispositivi, si garantisce al percorso pedonale una continuazione che al contempo, invece, interrompe quello carrabile con il risultato di obbligare l'automobilista ad un maggior rispetto dei pedoni.
Vi segnaliamo il link alla raccolta di tutti gli atti finora presentati dal gruppo consiliare M5S di Ciampino ed una loro breve descrizione.
Il gruppo consiliare M5S e gli attivisti tutti

About this Entry

This page contains a single entry by Daniele De Sisti published on 23.04.15 21:17.

Consiglio by night, le nebbie del Superghino was the previous entry in this blog.

Un freddo Bilancio del 2014! is the next entry in this blog.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.