comunicato stampa.jpg


Comunicato stampa

"La paroxetina non deve essere somministrata ai bambini: l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) conferma finalmente tutti i nostri dubbi sollevati nel 2015 sul potente antidepressivo a base di Paroxetina prescritto da migliaia di medici in Italia e in tutta Europa. Il M5S da due anni segnala ripetutamente al Ministro Lorenzin l'inefficacia e la pericolosità di questo farmaco per i minori, ma la titolare della Salute non ha mai preso in seria considerazione le nostre denunce. Noi abbiamo a cuore la salute dei nostri bambini, la Lorenzin evidentemente pensa ad altro. Ora però non può più far finta di niente", così dichiara Piernicola Pedicini, eurodeputato M5S e titolare della Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare.

"La paroxetina - si legge nella nota dell'Aifa - non deve essere usata per il trattamento di bambini e adolescenti al di sotto dei 18 anni di età per mancanza di significativi dati di efficacia a fronte di un aumentato rischio di comportamento suicidario e atteggiamento ostile", così aggiunge Pedicini, eurodeputato M5S.

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo