#Euro: il momento della verità (con Jacques Sapir e Antonio Rinaldi)

fuoridalleuro-rinaldi-valli-zanni-farage-tsipras-euro-eurozona.png


Si è parlato del caso Grecia, di Europa nel complesso e di Euro nello specifico. Gli ospiti di prestigio che ieri si sono riuniti al Parlamento Europeo su invito del Movimento 5 Stelle Europa (Jacques Sapir e Antonio Maria Rinaldi) hanno dato vita ad un acceso dibattito. Un confronto che ha voluto riportare al centro la verità sul sistema economico e monetario che le istituzioni continentali hanno creato nel corso dei decenni, e che ha messo a nudo tutti i difetti e le contraddizioni che ci hanno portato al disastro odierno. "Tre anni fa - ha eserdito Nigel Farage, co/presidente dell'EFDD - solo il 10% dei greci volevano lasciare l'Euro. Oggi sono almeno il 30%, la mia impressione è che il popolo greco non sia ancora pronto. Il desiderio di questo progetto chiamato Euro è la fusione delle economie di Francia e Germania. Tuttavia, ora come ora sono divise da un muro tra Nord e Sud e in questo senso l'Euro ha già fallito. La sua agonia - temo - durerà ancora per molti anni. Ma è stato dimostrato che Bruxelles ha paura della voce del popolo".
Vi proponiamo qui l'intera registrazione dell'evento. Prendetevi il giusto tempo e guardatelo tutto, rappresenta la vera informazione su un tema così delicato:


JACQUES SAPIR, economista francese:
"Jeroen Dijsselbloem non aveva alcun diritto di esautorare Yanis Varoufakis. Il comunicato che è stato diramato dall'Eurogruppo senza la posizione greca ha significato un giorno di lutto per tutti gli europei. L'Euro è un vincolo di cambi fissi che non può stare in piedi, perché ci sono divergenze dal punto di vista produttivo. In questa Europa si pensa erroneamente che la soluzione migliore (quella giustamente dettata dai tecnici) sia anche la più legittima. Ma questo concetto risulta incompatibile con un altro concetto: quello di democrazia".


ANTONIO MARIA RINALDI, economista italiano:
"Il maggior problema dell'Europa non è più tanto il disastro economico e sociale compiuto a causa delle politiche seguite, ma l'aver affidato la sostenibilità dell'euro esclusivamente a metodi che prevedono la rinuncia da parte dei cittadini dei diritti fondamentali che sono alla base della democrazia. Non si tratta più di fare valutazioni economiche per evidenziare le incongruenze generate dalla moneta unica, ma di denunciare il fatto che - per rendere sostenibile questo modello - l'unico stratagemma adottato sia quello di estraniare i cittadini dalle più elementari forme previste dalla democrazia".


MARCO ZANNI e MARCO VALLI, portavoce M5S in Europa:
"Un grande errore che molti fanno - ha affermato Marco Zanni - è pensare che non possa esistere un'Europa senza la moneta Euro. Questa chiarificazione è necessaria. Prima il continente funzionava meglio e noi siamo qui proprio per questo: chiediamo il cambio radicale delle politiche fallimentari che ci hanno portato nel baratro attuale. Chi, oggi, sostiene l'Euro, è il più grande antieuropeista di sempre". "La verità - ha continuato Marco Valli - è che l'Europa è un progetto ambizioso, utopico. Ma che non si potrà mai realizzare concretamente. E gli esempi di quello che dico li abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni: se dovesse arrivare una proposta sulla tassazione comune voglio proprio vedere Renzi fare una battaglia contro Marchionne, che ha spostato le sedi legali di Fiat/Chrysler in paradisi fiscali come il Lussemburgo, lasciando i disoccupati in Italia".

__________

COSA STA SUCCEDENDO IN GRECIA? RESTA INFORMATO!
- #GRECIA, DOCUMENTO ESCLUSIVO: ECCO PERCHÉ LA #TROIKA MENTE
- #JUNCKER DELEGITTIMA LA #GRECIA CON UNA CONFERENZA STAMPA
- SOLIDARIETÀ AL POPOLO GRECO. #IAMGREEK
- VERSO IL REFERENDUM. IL DISCORSO DI TSIPRAS AI CITTADINI GRECI
- SCENE DI ORDINARIA IPOCRISIA. LA FOLLIA DI PD E FI CHE VOTANO L'AUSTERITA'
- QUELLO SULLA GRECIA È UN ACCANIMENTO TERAPEUTICO. #FUORIDALLEURO
- #GRECIA E #GUERRAFREDDA: STIAMO RISCHIANDO LA TERZA GUERRA MONDIALE
- IL RE È NUDO. MISTER #DRAGHI FA LO SCARICABARILE SUL CASO #GREXIT
- MONTI: "DOVEVANO CREDERE DI MANTENERE LA SOVRANITÀ". #FUORIDALLEURO
- #FUORIDALLEURO, IL MOMENTO DELLA VERITÀ SI AVVICINA

Guarda anche ...


Ultimi video

Titolo