Maggio 2014 Archives

- Home Politiche europee -

Fondi Ue: M5S, Pd responsabile mala gestione. Renzi ha Sud sulla coscienza

user-pic
 

renzi.jpg

L'inefficienza del governo sull'accordo di partenariato che ripartisce la destinazione dei Fondi europei fino al 2020 e' ormai la silloge di un paese in disfacimento. Il Partito democratico, per primo, e' responsabile di una mala gestione che nella programmazione 2007-2013 ci costera' 7 miliardi di euro.

Ricordiamo che sono stati Renzi e il Pd a voler chiudere il ministero per la Coesione territoriale e il dicastero degli Affari europei. Non fu una dimenticanza, ma pura indifferenza e non e' un caso che il Mezzogiorno sia scomparso dal radar dell'esecutivo.

Renzi invece di sbracciarsi in biechi spot elettorali per accaparrarsi qualche voto al Sud si spenda per la presentazione di un valido piano nazionale, visto che per il programma 2014-2020 il sottosegretario Delrio ha trasmesso alla Commissione europea un impianto complessivo d'investimento gia' bocciato dall'Ue.

Tanto per essere sicuro, sia chiaro, di regalare nuovi fondi strutturali, magari questa volta ai bulgari, proprio come accadde con l'Irlanda nel 2011. Ve le ricordate? Le "Italian highways"...


Membri Camera
- BATTELLI Sergio
- NESCI Dalila
- FRACCARO Riccardo
- VIGNAROLI Stefano
- DI MAIO Luigi
- PETRAROLI Cosimo

Membri Senato
- DONNO Daniela
- FATTORI Elena
- LEZZI Barbara

Ultimi video Camera

Titolo

Ultimi video Senato

Titolo

Il portale ufficiale del Parlamento 5 Stelle con tutte le notizie, gli articoli, le attività e i video
Copia e incolla il codice nel tuo sito:



Newsletter Parlamento 5 Stelle

Iscriviti per rimanere aggiornato
  * campi obbligatori
* Email:
* Città:
Privacy: Ho preso visione della nota informativa.
Do il consenso al trattamento dei dati.