Circoscrizione 1 invasa dai cani...

(di Viviana Ferrero (detta Vivi Rosso)) 14.06.12 09:19

Forse non si era mai visto nulla di simile in Circoscrizione 1 dove normalmente si lavora in Consiglio con la sala riservata al pubblico vuota.
Ieri invece, richiamati da una mia interpellanza sulle aree cani in centro, circa 30 detentori di cani si sono ritrovati in Circoscrizione gentilmente accolti dagli addetti della Circoscrizione con molte carezze ai poveri cani.

La questione della mancanza di aree di sgambamento cani in Centro città è infatti una questione che avrebbe dovuto da tempo avere risposte e risposte chiare.
Intanto perchè l'anno scorso è passata a maggioranza la Mozione di impegno del Presidente e della Giunta affinchè si individuasse un'area idonea e si attuasse da subito una sperimentazione di fasce orarie. La questione è spinosa perchè si procrastina da troppo tempo tenendo così i cittadini in una situazione di illegalità intollerabile.

Intollerabile che non si sia arrivati a proporre neanche una soluzione dal momento che esistono già situazioni di convivenza che vanno solo sanate. Un esempio sono i giardini Cavour dove convivono i detentori di cani, i bambini, i fidanzati, gli anziani, che si alternano in orari diversi in modo molto rispettoso. Altra situazione semplicemente da sanare sono i giardini già recintati alle Porte Palatine, nella parte verso corso Regina Margherita dove lo sgambamento cani è una realtà migliorativa rispetto alla presenza dei "tossici".

Il coordinatore competente ha ha chiesto di non essere "sbranato" e ha rimandato tutto a oggi ore 14.00 sempre in via Bertolotti 10 dove potremmo incontrare i tecnici degli uffici comunali e discutere sull'ubicazione dell'area cani.
Personalmente mi sono comunque sentita profondamente insoddisfatta di come è stata gestita sino a qui la vicenda perchè per un problema almeno una soluzione va trovata e passato un anno non si è giunti a nulla nonostante di possibilità ne siano state prospettate tante, dai Giardini Reali alle Porte Palatine alla sperimentazione delle fasce orarie .

Intanto il tempo gioca a sfavore dei cittadini e le multe continuano ad arrivare ( 100 euro per un cane lasciato libero di correre )mentre un consigliere Pd ci suggerisce di fare come lui e non liberare mai il cane dal guinzaglio.
E qui permettetemi di sorridere dal momento che vi immaginate quanti anziani possano correre insieme al proprio cane?

Categorie

Acqua (9)
Ambiente (77)
comunicatistampa (3)
Connettività (5)
Energia (16)
Servizi ai cittadini (141)
Sviluppo (60)
Trasporti (59)

Per mese

Febbraio 2017 (6)
Novembre 2016 (1)
Ottobre 2016 (1)
Giugno 2016 (2)
Maggio 2016 (4)
Aprile 2016 (4)
Marzo 2016 (6)
Febbraio 2016 (3)
Gennaio 2016 (2)
Dicembre 2015 (5)
Novembre 2015 (2)
Ottobre 2015 (4)
Settembre 2015 (10)
Agosto 2015 (1)
Luglio 2015 (10)
Giugno 2015 (11)
Maggio 2015 (7)
Aprile 2015 (4)
Marzo 2015 (4)
Febbraio 2015 (4)
Gennaio 2015 (5)
Dicembre 2014 (4)
Novembre 2014 (3)
Ottobre 2014 (11)
Settembre 2014 (4)
Luglio 2014 (1)
Giugno 2014 (3)
Maggio 2014 (4)
Aprile 2014 (5)
Marzo 2014 (5)
Febbraio 2014 (14)
Gennaio 2014 (11)
Dicembre 2013 (10)
Novembre 2013 (7)
Ottobre 2013 (15)
Settembre 2013 (12)
Agosto 2013 (5)
Luglio 2013 (6)
Giugno 2013 (10)
Maggio 2013 (12)
Aprile 2013 (11)
Marzo 2013 (12)
Febbraio 2013 (11)
Gennaio 2013 (10)
Dicembre 2012 (11)
Novembre 2012 (15)
Ottobre 2012 (12)
Settembre 2012 (11)
Agosto 2012 (5)
Luglio 2012 (11)
Giugno 2012 (14)
Maggio 2012 (11)
Aprile 2012 (9)
Marzo 2012 (24)
Febbraio 2012 (28)
Gennaio 2012 (10)
Dicembre 2011 (16)
Novembre 2011 (22)
Ottobre 2011 (18)
Settembre 2011 (27)
Agosto 2011 (8)
Luglio 2011 (24)
Giugno 2011 (24)
Maggio 2011 (24)
Aprile 2011 (18)
Marzo 2011 (21)
Febbraio 2011 (13)
Gennaio 2011 (12)
Dicembre 2010 (6)
Novembre 2010 (2)
Ottobre 2010 (2)
Settembre 2010 (10)
Agosto 2010 (2)
Luglio 2010 (3)
Giugno 2010 (5)
Aprile 2010 (1)
Marzo 2010 (3)
Febbraio 2010 (2)
Gennaio 2010 (1)
Settembre 2009 (1)
Giugno 2009 (3)
Maggio 2009 (10)
Aprile 2009 (3)
Marzo 2009 (2)
Febbraio 2009 (1)