"Una città nella quale ci si muova facilmente in bicicletta" - 50 sfumature di delusione arancione: 35 di 50


Milano - 


Danish_bikelanes_in_intersection.jpg50 sfumature di delusione arancione, hitparade di promesse disattese dalla maggioranza milanese a guida Pd: 35di50

"Una città nella quale ci si muova facilmente in bicicletta"

- la promessa in dettaglio: dal programma ufficiale del candidato sindaco Giuliano Pisapia e delle liste che lo sostengono http://bit.ly/VB4c4z.

Pag 13: "4. Una città che migliora la qualità della vita e dell'aria e nella quale ci si muova facilmente a piedi e in bicicletta e con i mezzi pubblici.. ..Bisogna ridurre la congestione e l'uso dell'auto privata in città attraverso un mix di interventi tra cui: rete diffusa della ciclabilità."

- come è stata disattesa:

come ormai d'abitudine in queste 50 sfumature di delusione arancione, la migliore testimonianza riguardo al mancato mantenimento delle promesse elettorali arriva proprio da chi si era fidato e aveva sostenuto Pisapia durante la campagna elettorale del 2011.

Per le tematiche ciclabili è il turno di Ciclobby che con questo lungo e dettagliato articolo http://movimen.to/1THOphN intitolato L'amarezza di Ciclobby: troppo poco in 5 anni dalla giunta arancione viene sintetizzata la delusione di chi aveva letteralmente "tirato la volata" a Pisapia nel 2011.

E' il presidente uscente Eugenio Galli a parlare di "cinque anni deludenti", affermando che "con questi cinque anni di giunta abbiamo vissuto un carico di frustrazioni non indifferente". 

- come sarebbe andata col #M5S al governo cittadino?

Semplice, restituendo organicità alla progettazione e realizzazione delle piste ciclabili, ma soprattutto mettendo al centro dell'attenzione le tematiche relative alla sicurezza, che impongono un deciso aggiornamento degli incroci e delle rotatorie che come sono concepite oggi restano "killer" dei ciclisti.

Gli esponenti della partitocrazia milanese si riempiono la bocca con il presunto ruolo di una "Milano caput mundi" sull'onda di Expo 2015, ma si guardano bene dall'imitare gli esempi virtuosi delle altre metropoli europee in tema di difesa delle utenze deboli della strada.

Tra le iniziative promosse dal M5S Milano ricordiamo la possibilità di trasportare gratuitamente le bici sul metrò http://movimen.to/1R8Ur9n, e la distribuzione del manuale di sopravvivenza del ciclista http://bit.ly/yPKGq9.  

qui il riepilogo di tutte le promesse non mantenute pubblicate: http://movimen.to/1sqfAqV aggiornato ad ogni nuova entrata.