Novembre 2012

Il Movimento 5 Stelle di Milano organizza un incontro tematico dal tema
RIFORMA DEL LAVORO:ISTRUZIONI PER L'USO

Il Movimento 5 Selle inizia un percorso di confronto e riflessione in vista della stesura del programma per le elezioni regionali (http://www.meetup.com/lombardia5stelle/messages/boards/). Contrariamente all'uso dei partiti, non c'è un "centro" che decide e propone ai militanti, noi iniziamo fornendo agli attivisti gli strumenti di conoscenza per formarsi una opinione e partecipare attivamente alla stesura del programma. In questo primo incontro tematico saranno descritti da un gruppo di esperti aderenti al movimento gli aspetti della riforma del mercato del lavoro che toccano la vita delle persone anche attraverso gli indirizzi sulle politiche attive del lavoro in capo alle regioni.

Vi aspettiamo il 29 Novembre 2012 alle ore 20:45

All'auditorium Demetrio Stratos
Via Privata Ollearo 5 Milano

Qui l'evento facebook dove segnalare la propria presenza
https://www.facebook.com/events/384444228300606/


29_11_lavoro.pdf-1.jpg

I media si sono buttati a pesce sulla NON-notizia della candidatura di un massone nelle liste regionali del Movimento 5 Stelle in Lombardia, evidentemente non avendo altro di più interessante di cui parlare.
Nessun massone si candiderà nelle liste del MoVimento 5 Stelle, che da sempre è contro ogni tipo di società segreta.
Per una volta i giornalisti sono riusciti a fare il loro lavoro e cioè scovare una notizia e aiutarci a fare quella pulizia necessaria prima di formare le liste dei nostri candidati.
La persona in oggetto ha avanzato la sua proposta di autocandidatura, insieme alle altre 29 pervenute, e le stesse sono state messe in rete a disposizione di tutti, e quindi anche dei media, che hanno messo in evidenza l'incongruenza tra la sua proposta e il MoVimento.
In quale partito i media possono fare la radiografia dei potenziali candidati nelle liste prima che questi vengano messi in lista?
Quanta corruzione saremmo riusciti ad evitare se i partiti avessero messo on line i nomi dei possibili candidati prima di inserirli in lista? Se li avessero sottoposti alla "graticola" pubblica (come sta facendo il Movimento 5 Stelle in Lombardia) prima di candidarli?
La trasparenza vince sempre, la rete vince sempre.
Quindi tranquillizziamo tutti gli amici del MoVimento che nessun massone entrerà in lista.
Ci vediamo al Pirellone, sarà un piacere!

Elezioni regionali in Lombardia

Per le prossime elezioni regionali in Lombardia sarà disponibile, sul portale del movimento, lo strumento che permetterà la scelta on line dei candidati.

Ricordiamo che in Regione Lombardia la legge elettorale prevede la presentazione di 12 liste provinciali, ciascuna con un numero variabile di candidati in proporzione al numero di abitanti, per un totale di 80 candidati. Ciascuna lista deve prevedere, a pena di esclusione, l'alternanza di genere maschile e femminile tra i candidati.
Per ciascuna lista provinciale sarà pubblicato il profilo di tutti coloro che avranno proposto la loro candidatura.

Chi e come potrà votare
Ogni iscritto al portale del Movimento alla data del 30 settembre 2012 che abbia inviato il documento di identità entro il 2 novembre 2012, potrà esprimere fino ad un massimo di 3 preferenze tra coloro che proporranno la loro candidatura per la composizione della lista relativa alla provincia in cui risiede. Le istruzioni dettagliate per il voto saranno diramate successivamente.

Chi potrà candidarsi
Potranno candidarsi tutti coloro che risultano iscritti al portale del movimento alla data del 30 settembre 2012 e abbiano inviato il documento di identità entro il 2 novembre 2012, e siano in possesso dei requisiti previsti per tutte le candidature del MoVimento 5 Stelle (incensurati, massimo due mandati, non iscrizione a partiti)

Come proporre la propria candidatura
In ogni provincia i gruppi locali (meetup o liste certificate) hanno avviato procedure diverse per la raccolta delle proposte di candidatura.
In calce tutti i riferimenti provincia per provincia.

Successivamente si procederà ad una ulteriore selezione on line, tra gli 80 consiglieri così individuati, per la scelta del candidato portavoce.

Come candidarsi
Tutte le candidature dovranno essere chiuse comunque entro il 14 novembre 2012 (solo la provincia di Milano che deve esprimere 26 candidati ha termine il 18 novembre)

BERGAMO
Sito: www.meetup.com/beppegrillo-195
www.bergamo5stelle.it
mail: bgmeetup@gmail.com

BRESCIA
Info: www.brescia5stelle.it
Mail: candidati_regione@brescia5stelle.it

COMO
sito: http://www.meetup.com/Comoa5stelle
mail: como.movimento5stelle@gmail.com

CREMONA
sito: www.cremasco5stelle.it
mail: cremonam5s@gmail.com

LECCO
sito: www.meetup.com/MovimentoLecco5stelle/
mail: Lecco5Stelle@gmail.com

LODI
sito: www.meetup.com/Movimento-Lodi/
mail: lodi5stelle@gmail.com

MANTOVA
sito: movimento5stellemantova.wordpress.com/

MILANO
sito: www.milano5stelle.it
mail: candidaturem5sprovinciami@gmail.com

MONZA
sito: www.meetup.com/grillimonzabrianza
mail: monza-brianza@lombardia5stelle.org

PAVIA
sito: www.listacivica5stellepavia.it/
mail: pavia5stelle@gmail.com e vigevano5stelle@gmail.com

SONDRIO
Info: www.meetup.com/Movimento-Cinque-Stelle-Sondrio/
Mail: stefanosalinetti@alice.it - sondrio@lombardia5stelle.org

VARESE

mail: Movimento5stellevarese@gmail.com e info@bustoa5stelle@.it e varese@lombardia5stelle.org

P.S. Gli utenti che hanno inviato il documento per certificare la propria iscrizione in tempo utile (2 novembre 2012), ma non vedono ancora sul proprio profilo la conferma dell'avvenuta certificazione, dovranno ancora attendere qualche giorno in quanto lo staff sta processando migliaia di richieste e documenti caricati.

Aggiorneremo degli incontri che si svolgeranno nelle varie provincie nel percorso verso le elezioni regionali 2013 in Regione Lombardia.
Sul blog www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/lombardia
troverete l'elenco in continuo aggiornamento

COMO - 08/11/2012 ore 21.00
centro civico di Prestino
via D'annunzio,52 - Como

LECCO - 6/11/2012 ore 21.30
Sala Civica
MandellO Lario (LC) - Via Dante Aligheri

MILANO - 6/11/2012 ore 20.00
Centro C.A. Dalla Chiesa
Trezzano sul Naviglio - Via Manzoni 10

MONZA - 6/11/2012 ore 21.00
Sala Consiliare
Piazza Duca d'Aosta, Cesano Maderno

SONDRIO - 5/11/2012 ore 20.45
Via Mazzini 69, Sondrio

VARESE - 7/11/2012 ore 21.15
Circolo Sciarè - Via Montenero 10, Gallarate (VA)

Formigoni, The End

Il 26 ottobre si è consumato l'ultimo atto dell'epoca Formigoni dopo un ventennio di governo indisturbato dall'opposizione del PD-L.
Si voterà a breve anche in Lombardia, insieme a Lazio e Molise, e sicuramente questa il volta il boom lo sentiranno anche oltre le alpi.

Sono iniziati gli incontri regionali, gli incontri provinciali e a tutti i livelli per prepararci alla prossima tornata elettorale, pronti a formare le liste di candidati e a raccogliere le firme e la documentazione necessaria.
In questo spazio www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/lombardia troverete l'aggiornamento di tutti gli appuntamenti regionali e locali.
In questo forum wwww.meetup.com/lombardia5stelle ci incontriamo virtualmente

La parola d'ordine sarà rinnovamento, rinnovamento di una classe politica ormai incrostata che ha bisogno di una scrollata forte, con l'ingresso di nuova linfa vitale, cittadini semplici ma pronti ad amministrare la cosa pubblica con il buon senso di un padre di famiglia.
Il cittadino 5 stelle che entra in regione Lombardia come consigliere sarà un portavoce, il terminale di una rete, e se fino ad ora puntavamo ad aprire una piccola falla in questo sistema chiuso e autoreferenziale, questa volta puntiamo ad aprire una voragine per drenare tutte le incrostazioni.

Ma noi giocheremo con dei bari, con giocatori di poker che hanno in mano sette carte!

Infatti l'ultimo atto di questo consiglio regionale (illegittimo e il più indagato della storia d'Italia) è stato l'approvazione della legge elettorale, la legge 17/2012, 75 Si e 1 NO.

Nell'articolo 16 è sancita la deroga alla legge nazionale del 17 febbraio 1968, n. 108 che impone la raccolta delle firme degli elettori per la presentazione delle liste.

I partiti presenti e votanti in consiglio regionale quindi, a seguito delle note vicende relative alle firme del listino di Formigoni, che hanno pensato? Di impegnarsi ad una scrupolosità e rispetto delle leggi?
Certo che no, si auto assolvono dal compito sancendo che i gruppi politici già presenti in Consiglio, non devono raccogliere le firme; tutti gli altri sì.

La maschera è caduta nella fretta di preservare il loro potere, sono unanimemente pronti a calpestare anche le più elementari regole della democrazia: la garanzia di ugual trattamento di fronte alla legge.
Peccato per loro che questa volta l'hanno fatta proprio grossa contravvenendo, non solo al buon senso, ma persino agli impegni internazionali sottoscritti dal nostro paese.

A riprova riportiamo l'accordo siglato in sede OSCE:
Document of the Copenhagen Meeting of the Conference on the Human Dimension of the CSCE (1990), paragraph (7.6)
-- "respect the right of individuals and groups to establish, in full freedom, their own political parties or other political organizations and provide such political parties and organizations with the necessary legal guarantees to enable them to compete with each other on a basis of equal treatment before the law and by the authorities;"

Uguale trattamento di fronte alla legge!
La legge è uguale per tutti! PD - PDL - Lega - SEL - IDV - UDC non la pensano così: adesso sta ai cittadini informati far pagare a sta gente il prezzo dello sprezzo e della arroganza di questa banda di partitocrati !!

Il Movimento 5 stelle si impegna a ricorrere a tutti i mezzi legali disponibili affinché venga ristabilita la parità di trattamento tra tutte le forze politiche che concorreranno al voto regionale.
(Articolo redatto con la collaborazione di Livio Lo Verso)