Giugno 2011

Stella No Tav.JPG

Domenica 3 luglio 2011 in Val di Susa ci sarà una marcia di tutti i valligiani e di ogni italiano che vorrà sostenerli contro la Tav, contro ogni speculazione, contro ogni intimidazione, contro un'opera insensata.

NOI CI SAREMO e tutti dovremmo andare in Val di Susa. L'evento lo trovate su Facebook a questo link

Da ogni città ci si sta organizzando per partire insieme in pullman, treno, auto e con ogni altro mezzo.

Informazioni logistiche fornite dal gruppo Piemonte 5 Stelle

COME RAGGIUNGERCI

Per chi arriva Sabato

In treno:
- ci si può fermare a Torino, presso il PRESIDIO PERMANTE ai Giardini Reali dove sarà possibile passare la notte in tenda e partire per la valle la Domenica mattina col treno delle 9.00 da Porta Nuova a Chiomonte.

In Auto o Bus o Camper
- Ci si può fermare alla Piana di Venaus, autostrada del Frejus uscita Susa oppure SS24 direzione Susa, dove ci sarà un'area attrezzata per il campeggio. Questo comporterà poi, la domenica mattina, uno spostamento da Venaus all'Autoporto di Susa. Mappa

- Ci si può fermare all'Autoporto di Susa, autostrada del Frejus uscita Susa oppure SS24 direzione Susa autoporto, da dove poi, la domenica mattina, partiranno dei Bus per raggiungere il punto di ritrovo della marcia. Questa soluzione è consigliata a chi ha un Camper. Mappa

- Ci si può fermare intorno al Forte di Exilles, autostrada del Frejus uscita Susa oppure SS24 direzione Susa poi seguire per il Monginevro, dove sarà possibile mettere sui prati delle tende per la notte. Questo punto è molto comodo ad uno dei ritrovi di partenza della marcia. Mappa


Per chi arriva Domenica

In treno
È possibile arrivare alla stazione di Chiomonte e raggiungere a piedi il Forte di Exilles, uno dei punti di ritrovo della marcia. Partendo la Domenica mattina col treno delle 9.00 da Porta Nuova Torino

In Auto o Bus o Camper
- È possibile arrivare all'Autoporto di Susa, autostrada del Frejus uscita Susa oppure SS24 direzione Susa autoporto e prendere da li il Bus che porterà al punto di ritrovo della marcia. Mappa


IMPORTANTE !! Munirsi di molta acqua e viveri la giornata sarà molto lunga e calda.

Ricordiamo che sabato sera è previsto un concerto dell MTV Days 2011 in P.zza Castello a Torino nei pressi del PRESIDIO PERMANENTE. http://www.mtv.it/mtvdays/calendario-sabato.asp

QUI il file con le info da scaricare
infotav.pdf

In Val di Susa l'esempio di come i cittadini non contano più nulla. Una casta di potere non eletta dai cittaidni ma nominata dai segretari dei partiti, che ancora una volta agisce contro la volontà di chi li ha eletti. In nome di un non ben precisato interesse comune si vuole insistere in un'opera inutile, costosa, devastante, infinita, che i cittadini non vogliono.

PADRONI IN CASA NOSTRA.... diceva la Lega una volta..... si, sono LORO padroni in CASA NOSTRA

Domenica in Val di Susa ci sarà una marcia di tutti i valligiani e di ogni italiano che vorrà sostenerli contro la Tav, contro ogni speculazione, contro ogni intimidazione, contro un'opera insensata.
NOI CI SAREMO
Tutti dovremmo andare in Val di Susa.
Tutte le indicazioni per la marcia di domenica 3 luglio su Facebook.

Lo sai quanto percepisce un consigliere regionale in Lombardia? più di quanto pensi!
Scoprilo guardando il video.
Prosegue la nuova iniziativa Zeroprivilegi del Movimento 5 Stelle Lombardia, una legge regionale di iniziativa popolare per dimezzare i costi della politica.
Servono 5000 firme, cosa aspetti a firmare?

Approfitta della "settimana della firma" dal 20 al 26 giugno!

Cosa, dove, quando e perché... qui trovi tutto:www.zeroprivilegi.org

Aiutateci a diffondere l'iniziativa, grazie!

Il MoVimento 5 Stelle Lombardia promuove il progetto ZEROPRIVILEGI, una legge regionale di iniziativa popolare che prevede un taglio netto ai costi della politica nella nostra regione.
Gli obiettivi del progetto di legge, in sintesi, sono: 1) ridurre i compensi dei consiglieri regionali (indennità mensile e diaria), 2) eliminare il vitalizio oggi spettante al consigliere, 3) eliminare l'indennità di fine mandato, 4) ridurre e regolamentare in modo più rigoroso e controllabile le spese per gli spostamenti e per le missioni.
Il progetto di legge porta ad una riduzione complessiva dei costi del 54%, pari ad una stima compresa tra i 46 e i 58 milioni di euro di soldi pubblici risparmiati a legislatura. Oggi un consigliere regionale percepisce tra i 10 e i 13 mila euro netto mese.
Se ritieni etico ridurre i costi della politica in un momento in cui il nostro Paese attraversa una gravissima crisi economica, firma per Zeroprivilegi! Servono 5000 firme di cittadini lombardi.
Tutte le info qui: http://zeroprivilegi.org/
Oltre che ai nostri banchetti, puoi firmare presso gli uffici di molti Comuni lombardi:
Provincia di LECCO:
LECCO Calolziocorte Olginate Galbiate Oggiono Mandello del Lario Valmadrera Colico Merate Bellano
Provincia di COMO:
COMO Cantù Mariano Comense Olgiate Comasco Lurate Caccivio Erba
Provincia di MILANO:
MILANO Cormano Bollate Rho  Sesto San Giovanni  Cinisello Balsamo Bresso Paderno Dugnano Senago Legnano Arese Novate Baranzate Cusano Milanino Trezzano sul Naviglio  San Donato Milanese Pozzo D'Adda
Provincia di MONZA E BRIANZA:
MONZA Desio Vimercate Varedo Lissone Bovisio Masciago Limbiate Brugherio Giussano Seregno
Provincia di PAVIA:
PAVIA Voghera Vigevano Varzia San Martino Siccomario
Provincia di LODI:
Lodi Casalpusterlengo Codogno
Provincia di VARESE:
Busto Arsizio
Provincia di BERGAMO:
Bergamo  Stezzano Dalmine
Provincia di BRESCIA:
Brescia Ospitaletto Travagliato Rezzato Botticino Puegnago Castegnato Cazzago San Martino Paderno Franciacorta Passirano Manerba del Garda Moniga del Garda San Felice del Benaco Muscoline