Maggio 2010

RISULTATI IN TEMPO REALE:

MILANO:  3,43% - Ballottaggio - 1 consigliere certo a prescindere dall'esito
VARESE: 73,18% - Ballottaggio - In caso di vincita del PDL - 1 consigliere, in caso di vincita del candidato del PD nessun consigliere
San Giuliano Milanese: 6,58% - Ballottaggio - 1 consigliere eletto a prescindere dal risultato del ballottaggio
Pozzo d'Adda: 1 consigliere - DEFINITIVO
Varedo: 869 voti 11,81% - 1 consigliere - DEFINITIVO
Vimercate: 8, 18 % - 1 consigliere - DEFINITIVO
Desio: 6,16% - Ballottaggio (In caso di vincita del PD - 1 consigliere, in caso di vincita del candidato della Lega Nord nessun consigliere)
Busto Arsizio: 5,56 % - 1 consigliere DEFINITIVO

Codogno: 4,70% - nessun consigliere- DEFINITIVO
Viadana: 3,14% - Ballottaggio - Nessun consigliere a prescindere dall'esito del ballottaggio
Olgiate Comasco: 7,65 % -  nessun consigliere - DEFINITIVO
San Fermo della Battaglia: 4,19 % - nessun consigliere - DEFINITIVO

______________________________________

Le tappe di Beppe Grillo in Lombardia:

3 maggio ore 13.30 Olgiate Comasco Sala Medioevo
3 maggio ore 19.00 Varese Piazza Podestà
3 maggio ore 21.00 Busto Arsizio Piazza San Giovanni
4 maggio ore 18.30 Milano Piazza Duomo
4 maggio ore 19.30 Vimercate Piazza Marconi
5 maggio ore 19.00 Desio Piazza Conciliazione
5 maggio ore 21.00 San Giuliano Milanese Fonte Campoverde

Le coordinate di tutte le liste civiche del MoVImento 5 Stelle in Lombardia per le prossime elezioni amministrative del 15 e 16 maggio.

I capuologhi

MILANO (Abitanti 1.307.495)
Candidato Sindaco: Mattia Calise n. il 24 giugno 1990
Pagina web
Facebook
Mail: segreteria5stellemilano@gmail.com

VARESE (Abitanti 81.788)
Candidato Sindaco: Francesco Cammarata n. Trabia (Pa) il 18/04/1966
Pagina webFacebook
Mail: movimento5stellevarese@gmail.com

Le altre liste


Provincia di Milano
San Giuliano Milanese
(Abitanti 36.448)
Candidato Sindaco: Giorgio Salvo n. il 28 novembre 1990
Pagina webFacebook
Mail: info@beppegrillosgm.tk

Pozzo d'Adda (Abitanti 5.325)
Candidato Sindaco: Rosario Giovanni Moscatello n. il 20 dicembre 1964
Pagina web
- Facebook
Mail: pozzo5stelle@gmail.com

Provincia di Monza e della Brianza
Varedo
(Abitanti 12.906)
Candidato Sindaco: Daniela Gobbo n. il 26 luglio 1980
Pagina web - Facebook
Mail: listacivica@varedo5stelle.co.cc

Vimercate (Abitanti 25.643)
Candidato Sindaco: Francesco Sartini n il 15 agosto 1969
Pagina webFacebook
Mail: m5s.vimercate@gmail.com

Desio (Abitanti 40.312)
Candidato Sindaco: Paolo Di Carlo n. il 30 giugno 1976
Pagina web
- Facebook
Mail: desiocinquestelle@googlemail.com

Provincia di Lodi
Codogno
(Abitanti 15.656)
Candidato Sindaco: Mauro Visigalli n. il 7 settembre 1963
Pagina web
Facebook
Mail: coramvisi@libero.it

Provincia di Mantova
Viadana
(Abitanti 19.503)
Candidato Sindaco: Ivano Porpora n. il 12 marzo 1976
Pagina web
- Facebook
Mail: ivano.porpora@yahoo.it

Provincia di Como
Olgiate Comasco
(CO) 11.268
Candidato Sindaco: Marco Giovanni Peirolo n. il 15 maggio 1985
Pagina web
- Facebook
Mail: olgiatecomasco5stelle@gmail.com

San Fermo della Battaglia (Abitanti 4.421)
Candidato Sindaco: Barbara Servello n. il 7 dicembre 1986
Facebook

Mail: leone.filippo@libero.it

Provincia di Varese
Busto Arsizio
(Abitanti 81.716)
Candidato Sindaco: Giampaolo Sablich n. il 27 gennaio 1968
Pagina web - Facebook
Mail: info@bustoa5stelle.it

Connett a Rozzano.jpeg

Ne parliamo con il Prof. Paul Connett, docente emerito di chimica ambientale presso la Saint Lawrence University di Canton New York e uno dei massimi esponenti mondiali della strategia Rifiuti Zero, Mercoledì 26 maggio 2010 ore 20.30, presso la Sala Cascina Grande, Via Togliatti, Rozzano (MI).

Il 9 Giugno la regione Lombardia deciderà il da farsi sulla questione inceneritore di Opera, la decisione sarà definitiva.
Moltissimi comitati allertatisi per l'occasione (zona 5 Milano, Rozzano, Pieve Emanuele, Locate Triulzi e ovviamente Opera), ormai "orfani" della politica cialtrona che indebita le comunità per questi progetti e poi va in piazza a protestare contro se stessa, chiedono aiuto.
L'alternativa c'è, ed è RIFIUTI ZERO.

Capannori, 45.000 abitanti in provincia di Lucca, è il primo Comune in Italia ad aver scelto la strategia Rifiuti Zero entro il 2020. Oggi realizza l'82% di raccolta differenziata con il metodo porta a porta. I cittadini pagano solo il rifiuto che realmente producono. La spesa dei rifiuti destinati in discarica è diminuita, e i soldi risparmiati hanno creato nuovi posti di lavoro per la gestione del servizio. Sul territorio sono stati collocati distributori alla spina di detersivi, latte ed altri prodotti senza imballaggi, come pannolini ed assorbenti lavabili. Chi abita a Capannori ha un motivo in più per essere orgoglioso dell'ambiente in cui vive.
Novara, città piemontese da 100.000 abitanti, è passata dal 50 al 70% di r.d. in 18 mesi, con l'introduzione della raccolta differenziata porta a porta.
La strategia Rifiuti Zero è una filosofia di vita, prima ancora che un insieme di leggi e norme da applicare. Una realtà in cui "nulla si crea, nulla si distrugge, ma tutto si trasforma", dove i rifiuti non sono più uno spreco, bensì una risorsa, e la loro riduzione a monte è il più alto obiettivo. Un obiettivo che insieme possiamo raggiungere!

Evento organizzato dall'Osservatorio Permante Ambiente e il Coordinamento NoInc Lombardia.
Locandina dell'evento
Diretta video su Lombardia5stelle.org

Il 20 maggio 2010 il MoVimento 5 Stelle ha presentato ricorso contro Roberto Formigoni. Il ricorso è stato depositato presso il Tribunale di Milano, sezione civile, e richiede la decadenza della nomina a Presidente della Regione Lombardia di Roberto Formigoni in quanto eletto per la quarta volta consecutiva in aperta violazione della legge 165/2004 che prevede l'ineleggibilità per chi ha già svolto due mandati elettorali. Dopo le elezioni hanno provato a varare una legge interpretativa, l'ennesima legge interpretativa, per aggiungere che la sua efficacia non è retroattiva. Hanno inserito un emendamento nella legge di conversione del decreto salvaliste, ma è stato bocciato dal Parlamento, un moto di orgoglio, un senso di vergogna forse, no semplici giochi politici all'interno della maggioranza. Successivamente, il 15 aprile, è stata approvata la legge di conversione del decreto legge salva liste senza quell'emendamento, pertanto non esiste alcun provvedimento che possa salvare Formigoni ed Errani. Si, perché anche Vasco Errani in Emilia Romagna è ineleggibile per le stesse motivazioni, e per questo motivo il PD è stato in silenzio, ha dormito in tutta questa campagna elettorale.La legge è chiara: è ineleggibile chi ha svolto due mandati elettorali, e quindi immediatamente applicabile. A chi obietta che per applicare quella norma la Regione avrebbe dovuto promulgare la propria legge elettorale regionale recependola, noi rispondiamo che c'è un palese conflitto di interessi (ormai normalità in questo paese), il Presidente della Giunta che dovrebbe promulgare questa legge è lo stesso che da questa legge subirebbe la dichiarazione di ineleggibilità. Paradossalmente, ma forse non troppo, se questa legge non venisse mai promulgata in Regione Lombardia, Formigoni potrebbe ricandidarsi a vita, eludendo volutamente una precisa prescrizione statale. Il Tribunale di Milano fisserà un'udienza e a quell'udienza ci saremo tutti a ricordare che Formigoni che sta occupando illegittimamente il posto di Presidente della Regione. A breve presenteremo lo stesso ricorso anche in Emilia Romagna. Loro non molleranno mai, noi nemmeno. MoVimento 5 Stelle - Lombardia

Beppe Grillo domani pomeriggio, sabato 22 maggio, sarà a Paderno Dugnano per partecipare alla grande manifestazione contro gli scempi che stanno violentando il territorio del nord Milano:
- un nuovo inceneritore;
- una autostrada (Rho-Monza) sopraelevata a 14 corsie che passerà in zona residenziale (nonostante gli ingegneri e i tecnici dei Comitato dei cittadini abbiano proposto l'interramento della stessa).

Programma della Manifestazione
ore 15.00 ritrovo in via Argentina (ang. SS 35 Comasina) a Paderno Dugnano
ore 15.30 partenza corteo
16.30/45 arrivo in piazza Falcone-Borsellino, sempre a Paderno Dugnano.
Lettura dei comunicati dei due Comitati (NO.INC e INTERRAMENTO RHO-MONZA) e poi giochi per i bambini e musica dal vivo nella sala del Centro in piazza Falcone-Borsellino.

PARTECIPANTI ALLA MANIFESTAZIONE
Questa manifestazione nasce dai diversi Comitati Cittadini e dagli Amici di Beppe Grillo del Nord Milano.
Sono Comitati contro l'inceneritore nati nei comuni di Paderno D.no, Novate M.se, Cormano, Cusano, Senago, Bollate. Ci sarà il gruppo del NO INC di Desio, di Sesto S. G. C'è il Comitato CCIRM (Comitato Interramento Rho-Monza), c'è Legambiente, c'è il Centro Aggregazione Falcone-Borsellino.
E poi c'è il gemellaggio con Montale, in Toscana, nello stesso giorno anche loro manifestano contro il loro inceneritore.


TEMI E ARGOMENTI TRATTATI
- NO INCENERITORE: a Paderno vogliono costruire un inceneritore di rifiuti speciali e ospedalieri, impianto a rischio di incidente rilevante, si collocherà a pochi metri di distanza da un altro impianto a rischio di
incidente rilevante, la Eco-bat (che inquina grazie alle sue lavorazioni con il piombo) a dispetto della direttiva Seveso che vieta che due impianti siano così vicini; nei 3 km dall'inceneritore ci sono asili nido, materne, elementari,medie, un istituto/liceo e una clinica ospedaliera.

- NO NUOVE AUTOSTRADE: nella stessa zona vogliono ampliare la Rho-Monza per la questione Expo 2015, sopraelevandola, passando da centri residenziali, a 10 metri dalle case. La zona è già sopra i limiti di emissioni in atmosfera e così facendo i cittadini vivranno costantemente in una camera a gas. La nuova
autostrada incrocia la già presente superstrada che attraversa in due Paderno Dugnano (la Milano-Meda) e l'altra grossa arteria padernese (la Comasina).
Il Comitato Cittadini ha proposto da tempo il progetto per l'interramento della Rho-Monza e di parte della Milano Meda.

Vi aspettiamo insieme a Beppe alla manifestazione!

9 maggio 2010 - h 15.00

Centro Civico Rozzano
Piazza Foglia 1
Rozzano, MI

Incontro pubblico tra i rappresentanti del MoVimento 5 stelle e i cittadini del parco sud per parlare della situazione attuale del piano rifiuti della provincia e/o regione e informare i cittadini sull alternative.

OdG
- Situazione attuale Milano provincia e Lombardia
- Interventi politici sulla situazione locale
- Presentazione alternative (strategia rifiuti-zero)
- Interventi del pubblico
- Raccolta firme acqua pubblica

All'interno del Meetup di Monza
è nato il Laboratorio Liste Civiche a 5 Stelle Brianza 2011.

Tutti i cittadini residenti ad ARCORE, BIASSONO, LAZZATE, LIMBIATE, VAREDO, VEDANO AL LAMBRO, VERANO BRIANZA e VIMERCATE sono invitati a partecipare all'incontro che si terrà lunedì 17 maggio 2010, ore 21:15, presso L'Osteria, Via Borgazzi 97, Monza.

Sul meetup di Monza, nell'area "discussioni", sono aperte le cartelle dedicate ai singoli comuni, dove si può cominciare a segnalare il proprio interesse e a scambiarsi le prime informazioni!

Meetup Amici di Beppe Grillo di Monza