Settembre 2013 Archives

Venerdì abbiamo depositato una mozione sull'incompatibilità del Vice Segretario generale della regione Lazio, Dott. Alessandro Sterpa. Per chi non lo sapesse il lavoro di un gruppo consiliare regionale si basa principalmente su interrogazioni, mozioni e proposte di legge. Visto che siamo all'opposizione, l'ultima categoria viene di solito respinta all'uscio, la seconda genera sudori freddi nella giunta e la prima reazioni indignate.

Alle 14:35 abbiamo diramato un comunicato, dove si spiegavano, con i dovuti riferimenti legislativi, le motivazioni che impediscono al pluristipendiato (in violazione di legge, come già segnalato in due interrogazioni) membro del PD, di ricoprire quelle cariche. Come purtroppo spesso accade, il nostro comunicato è stato ripreso solo da pochi operatori dell'informazione ma la notizia ha iniziato a circolare sulla rete tanto che Sterpa comunicava attraverso il proprio profilo Facebook che: "L'amarezza della menzogna e la forza della legalità. Vinceremo anche questa".

Aspettavamo che qualche giornale online riprendesse il nostro lancio, ma nulla, almeno fino alle 17:22 quando Omniroma rilanciava il pensiero stupendo di Storace, sintetizzato nel titolo "STERPA DIRIGENTE CAPACE, TOPPA CLAMOROSA DEI GRILLINI." Passi che continuano a definirci Grillini ma la cosa veramente notabile del comunicato che si ripeterà in tutti i successivi è che non si fa alcun riferimento alle norme che determinano lo stato di incompatibilità del dirigente poiché ex consigliere municipale del PD, incompatibilità manifesta anche in considerazione dei principi affermati dalla Corte Costituzionale, ma ci si appella alle asserite capacità da lui dimostrate come giurista, tra l'altro laureato in Scienze politiche.

11 minuti dopo il vibrante commento dell'ex Governatore del Lazio l'ufficio stampa della Regione Lazio propagava un comunicato in cui si affermava: "M5S SBAGLIA, NESSUNA INCOMPATIBILITÀ VICESEGRETARIO." Il lungo testo si struttura su riferimenti legislativi casuali e un'inutile precisazione sulla data di dimissione di Sterpa da consigliere municipale che avvalora le motivazioni allegate alla mozione.

Alle 18:52 abbiamo quindi diramato un nuovo comunicato, anche stavolta ignorato dalle principali agenzie mentre continuavano a fornire postazioni da cui far partire il fuoco di copertura dei correligionari di Sterpa. Per primo Vincenzi, alle 19:02: "FUORI LUOGO ATTACCO GRILLINI A DIRIGENTE", nota immediatamente rimbalzata sulle maggiori agenzie nazionali dove si ribadiva che "L'autorevolezza e la professionalità di Alessandro Sterpa è fuori discussione", infatti la mozione discuteva la regolarità del suo incarico.

Pochi minuti dopo Valentini, Capogruppo di "Per Il Lazio" tuonava: "M5S SBAGLIA BERSAGLIO, STERPA FIGURA AUTOREVOLE."

In questa nota si possono osservare gli affascinanti meccanismi di difesa del Veterus Homo Politicus, sintetizzabili nella frase "Bisognerebbe elogiare e non aggredire vilmente chi lavora con tanta passione e determinazione, i grillini questa volta hanno davvero sbagliato bersaglio, toppando clamorosamente anche nell'interpretazione delle leggi."

Convinti che l'italiano fosse lingua comune a tutti i consiglieri regionali del Lazio ci siamo sentiti in dovere di reiterare che "Il Gruppo Consiliare del M5S Lazio, a seguito dei comunicati emessi da alcuni esponenti della maggioranza e da parte dell'opposizione dove si esaltano le capacità del dirigente senza entrare nel merito delle motivazioni legali alla base della mozione, prende atto dell'incapacità dei vecchi partiti e di questa politica di distinguere le competenze dell'amministratore dal rispetto dei requisiti di legge. Come sempre la politica si sente al di sopra delle norme e giustifica qualsiasi infrazione da parte dei propri esponenti. La legge è uguale per tutti, sia per gli amministratori capaci che per quelli incapaci."

Il messaggio era abbastanza chiaro, infatti è stato deliberatamente ignorato.

Noi continuiamo a fare il nostro lavoro, anche se non ve lo fanno sapere.



Rimani in Contatto

Iscrivimi agli avvisi del blog M5S Lazio

Inserisci la tua email per rimanere informato sulle nostre attività




Tenetemi aggiornato