MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Maggio 2014

Siamo riusciti nel nostro principale intento, ovvero quello di portare almeno due se non tre persone oneste e capaci, persone della società civile, estranee alle procure ed alla politica di professione, all'interno delle Istituzioni Comunali. Certo, sognavamo in grande, volevamo vincere e volevamo sradicare tutto in una volta il sistema clientelare dei legami e delle connivenze tra poteri; arriverà anche quel momento.


Per il pieno rispetto che abbiamo verso gli elettori che hanno voluto darci la loro fiducia, stiamo anche verificando che ci sia piena convergenza tra le rilevazioni dei risultati rilevati dai numerosi volontari del M5S nei seggi e l'effettiva assegnazione dei voti alla nostra lista.


Ce l'abbiamo fatta spendendo solo 1700 euro, a dispetto delle somme da capogiro investite dai candidati dell'intero arco politico; da destra a sinistra, passando per le civiche civetta, abbiamo visto investire in manifesti giganti in qualunque angolo della città; e ancora non è finita, altre due settimane di spese folli li aspettano per guadagnarsi una poltrona in consiglio comunale!

Il nostro voto comunque non ci sarà al ballottaggio. Non prenderemo posizione rispetto ad alcuno dei contendenti al ballottaggio, di cui contestiamo l'operato politico ed amministrativo, come fatto in tutto il corso della campagna elettorale.

I nostri Portavoce saranno gli alfieri di un'opposizione costruttiva ma irremovibile; porteranno nelle Istituzioni la VOCE dei cittadini, non solo di quei 7000 cittadini che hanno sognato il cambiamento radicale nella nostra città ma di tutti. Ma non saranno soli; avranno alle loro spalle tutti gli attivisti ed i cittadini che sosterranno con forza la loro azione, che li sorreggeranno quando saranno stanchi e magari demoralizzati, che li incoraggeranno a non cedere di fronte all'arroganza del potere già respirata ai seggi elettorali, che li difenderanno quando saranno attaccati perché non scenderanno mai a patti, seppur disponibili a votare ogni proposta che coincidesse con i principi del nostro programma.


Ci troverete ancora tra la gente, come abbiamo fatto in campagna elettorale, spiegheremo loro cosa succede nelle sedute del Consiglio e delle Commissioni, ed alle nostre Agorà parteciperanno, finalmente, insieme ai cittadini, i nostri PORTAVOCE AL CONSIGLIO COMUNALE. Di una cosa siamo certi, che il popolo a cinquestelle nel nostro territorio crescerà, così come crescerà il numero degli attivisti, tutti uniti in un comune percorso di cambiamento.


FORZA RAGAZZI! SIAMO CON VOI!

MOVIMENTO 5 STELLE GUIDONIA MONTECELIO


sala2.jpg


Rispetto al risultato elettorale ed al ballottaggio la posizione del M5S è la seguente:

"Il M5S farà la vera e seria opposizione in consiglio comunale, controllando e verificando l'azione amministrativa, promuovendo atti orientati al bene comune e dando voce alle attese ed alle esigenze dei cittadini, con particolare attenzione verso gli "ultimi" e gli "oppressi".

Non prenderemo posizione rispetto ad alcuno dei contendenti al ballottaggio, di cui contestiamo l'operato politico, come fatto in tutto il corso della campagna elettorale.

il_terzo_incomodo.jpg

Grazie... i 7316 elettori che hanno votato il Movimento 5 stelle Guidonia Montecelio.

Grazie... i 2745 elettori che hanno scritto sulle schede il nome dei candidati.

Grazie... a tutti gli amici che hanno sempre lavorato con vero spirito di Volontariato e in Gratuità, differentemente da molte altre realtà che vogliono spacciarsi per tali ma dove di base c'è la sola ricerca del guadagno fine a se stessi.

Il nostro impegno continua convinti, anche se sappiamo bene che il cammino non sarà facile, soprattutto in questo momento storico.

Di strada ne abbiamo fatta tanta, ma c'è ancora molto da costruire, il nostro cammino continua, con la certezza che le sfide si vincono solo insieme, condividendo le difficoltà, cercando insieme soluzioni, scegliendo a volte con coraggio.


grazie.jpg

Protocollo d'intesa tra il Comune di Guidonia Montecelio e l'"Agricola Lieta SpA" per la realizzazione di un Polo Direzionale, località Inviolata-Tor Mastorta-Selciatella

 

Curiosando sul sito del Comune di Guidonia Montecelio, tra le "pieghe" dell'area Urbanistica, troviamo qualcosa di sconcertante. Questa amministrazione procederà alla realizzazione di un Polo direzionale, presso la località di Tor Mastorta-Selciatella, per una superficie di quasi 200 ha coinvolgendo anche una parte del Parco regionale naturale archeologico dell'Inviolata di Guidonia (LR 22/96); lo stesso parco che da decenni è stato violentato dalla presenza di una discarica che ha raggiunto quasi 150 metri di altezza e che vede un impianto TMB quasi terminato, in bella mostra testimone dell'arroganza delle lobby che in nome degli affari calpestano i diritti di tutti.

L'Amministrazione uscente ancora una volta sorda alle richieste dei cittadini attenti alla salvaguardia di queste residue meraviglie della campagna romana, che apprezzerebbero certamente di più la realizzazione di un  Polo culturale che valorizzi e tuteli quanto di prezioso c'è nell'area, ci offre invece l'ennesima opera urbanistica, l'ultima di una serie infinita che hanno interessato quasi tutte le sedute del Consiglio comunale. Si continuano ad operare scelte distruttive di un ambiente di grande valore storico, archeologico e paesaggistico.  Gli stessi  lavori della Selciatella , mascherati dalla preoccupazione di  non far passare i TIR nel centro abitato, serviranno probabilmente a rendere appetibili altri ettari di suolo agricolo e renderli edificabili.

Leggiamo che la parte proponente - l'azienda Agricola Lieta Spa - si farà carico di una serie di obblighi per circa 12 milioni di euro ma salta subito  all'occhio la cifra di 4,380 milioni di euro per la realizzazione del "parco pubblico Tor Mastorta-Selciatella", comprendente la messa in valore su indicazione della Soprintendenza competente dei ritrovamenti archeologici. Valori enormemente sovradimensionati! Un imprenditore non fa della beneficienza senza un conveniente ritorno... Non possiamo non pensare che i guadagni saranno milionari per tutti!!!

E' nostra intenzione procedere ai dovuti approfondimenti, esaminando meglio  la natura delle autorizzazioni urbanistiche rilasciate ed i profili di legittimità o meno dei relativi provvedimenti.

Sebastiano Cubeddu, unico candidato Sindaco delle amministrative di Guidonia Montecelio ad essersi presentato all'invito del Comitato Cittadini di Marco Simone e Setteville Nord, prende molto in allegria la clamorosa defezione dei suoi 4 avversari politici: <<Si vede che hanno capito che con un Candidato Portavoce del Movimento 5 Stelle onesto e capace di sbattergli in faccia un programma concreto e decenni di malagestione non c'era storia: vinciamo noi, vincono i cittadini>>.

 

All'inizio i molti cittadini che erano accorsi per seguire da vicino l'atteso confronto a pochissimi giorni dalle elezioni non volevano credere che l'unico a dimostrare attaccamento e iniziativa per il popoloso quartiere stretto tra la palombarese e la SP 28 bis fosse soltanto Cubeddu, ma più passavano i minuti e più ci si rendeva conto che gli altri candidati, dei quali pare solo un paio avessero perlomeno avvisato il giorno precedente che avrebbero potuto avere delle difficoltà, non si sarebbero presi la briga di percorrere quei pochi chilometri che separano Guidonia dal parco di Via Polibio a Marco Simone.

Invece dei candidati, quindi, si è preferito far parlare i cittadini, e dopo una breve premessa di Cubeddu, il microfono è passato nelle mani di quanti tra il pubblico avessero qualosa da dire. E i problemi del quartiere sono emersi, grazie anche al fatto di avere di fronte qualcuno capace di ascoltarli veramente: mancata manutenzione, assenza di spazi sociali, clientelismo sono stati i temi più toccati, ma anche povertà, difficoltà familiari, mancanza di aiuto sociale hanno fatto tristemente la loro comparsa di fronte anche a molti candidato a 5 stelle del territorio.


<<Questo parco è l'emblema del desiderio della popolazione di uscire dall'incuria e dall'abbandono delle passate amministrazioni - afferma Cubeddu a margine del suo intervento conclusivo - perchè si trova su un terreno che il comune dovrebbe espropriare da anni per poterlo pienamente adibire a spazio pubblico ma non lo ha mai fatto, perchè i pochi arredi sono frutto della fatica dei cittadini, e perchè rappresenta l'unico punto di incontro di tutta la zona. Non appena governerà il Movimento 5 Stelle il cambiamento che stiamo portando inizierà proprio da qui>>.  il Video

confronto.jpg



Guidonia Montecelio: basta imprevisti, datti una possibilità!! Non ripassiamo dal via, non andiamo in prigione e non tiriamo i dadi per governare una città che ha sempre più bisogno di cambiare le regole del gioco!!


Venerdì 23 p.v. presso il parcheggio adiacente la stazione FS di Guidonia, dalle ore 18.00 fino alle 22.00, si terrà la festa di chiusura della campagna elettorale del M5S.

Sarà un'occasione di festa conviviale con cena in stile Movimento 5 Selle, con pizza e bevande, streaming su schermo del comizio a San Giovanni, di Beppe Grillo e musica dal vivo.

Un impegno da parte di tutti gli attivisti e simpatizzanti del Movimento a TESTIMONIARE la loro adesione e voglia di cambiamento.

 

#PartecipatePerCambiare

#PartecipiamoPerVincereNoi!


23 maggio.jpg


titolo-meetup.jpg

Continua il tour per le circoscrizioni di Guidonia Montecelio dei candidati del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni amministrative.

 

Questa volta sarà il turno di Setteville, che vedrà Piazza Trilussa illuminarsi delle Stelle del Movimento MARTEDI' 20 a partire dalle 18. <<Setteville è sempre stata considerata dalle amministrazioni come un'estrema periferia, un confine. E come tale non degno di investimenti importanti - afferma il candidato portavoce Sindaco Sebastiano Cubeddu - Nonostante questo, i cittadini che vi abitano hanno sempre dato prova di senso civico grazie ad un'associazionismo importante, ad una presa di coscienza del disagio sociale e della necessità di intervenire in prima persona. Valori che spesso hanno provvidenzialmente riempito le lacune lasciate dalle amministrazioni>>.

 

E proprio di investimenti e di necessità di una maggiore attenzione ai temi sociali si parlerà in piazza con Cubeddu e moltissimi candidati portavoce consigliere, molti dei quali abitanti nella vasta area tra Setteville e Marco Simone.

 

Il giorno dopo, Mercoledì 21 alle ore 17.30, ci sarà poi la partecipazione di Sebastiano Cubeddu al confronto tra candidati organizzato dal Comitato Cittadini Marco Simone e Setteville Nord, in via Polibio. <<Io sarò puntuale alla richiesta del Comitato - continua Cubeddu -e spero veramente la stessa cosa facciano tutti i miei avversari perchè questo territorio così popoloso, vasto e purtroppo a volte dimenticato ha bisogno di risposte immediate>>.


titolo-meetup.jpg

Il prossimo sarà un week end denso di impegni per il Movimento 5 stelle;

si partirà venerdì prossimo alle 18 e 30 in piazza San Giovanni Evangelista a Montecelio con la presentazione dei candidati alla carica di portavoce consigliere Comunale, con le stesse modalità usate durante la presentazione di venerdì scorso a Villanova. "ognuno dei cittadini candidati illustrerà i punti salienti del programma diretto e partecipato, creato sulla base dei suggerimenti pervenuti da tutta la cittadinanza" spiega Sebastiano Cubeddu, candidato portavoce sindaco

Seguirà poi domenica 18 maggio in piazza caduti di Nassirya , a Guidonia , un'Agorà pubblica pomeridiana a cui parteciperanno il nostro candidato portavoce sindaco, Sebastiano Cubeddu insieme a Stefano Vignaroli, Federica Daga, Massimo Enrico Baroni, portavoce alla Camera dei Deputati ed alcuni dei portavoce candidati alle prossime Europee come Fabio Massimo Castaldo, Bianca Maria Zama, Giovanni Ghirga. Sarà un momento di confronto sulle idee e proposte per il territorio e per L'Europa " il cambiamento è già in atto, si avverte dalle manifestazioni di consenso che ogni giorno riceviamo!" afferma Cubeddu, " Le istituzioni , quelle locali, quelle nazionali e quelle europee dovranno tornare ad essere al servizio dei cittadini! Questo è l'obiettivo del M5stelle! "

Un ultimo invito è rivolto a tutti i cittadini sensibili alla situazione ambientale del nostro territorio. In quanto relatore dei ricorsi al TAR contro discarica e impianto TMB Sabato 17 Maggio alle ore 17 nella pineta di Guidonia, Sebastiano Cubeddu sarà presente all'evento "Guidonia & Ambiente, Cambiamo Musica" che vede come testimonial Fabrizio Moro in collaborazione con Hinterland web che ha organizzato un evento dedicato al delicato tema della salvaguardia della salute e dell'ambiente. Un'occasione aperta a tutti i cittadini per capire meglio la situazione del nostro territorio.


Incontriamoci nella Pinetina di Guidonia con i Portavoce in Parlamento e con i nostri candidati per le prossime elezioni europee e comunali del 25 Maggio.


#‎vinciamonoi‬


Sulla nostra pagina Facebook sono visibili le foto: Qui!

Cattura.PNG

Nella bella e popolata cornice di Piazza San Giuseppe Artigiano di Villanova, il Movimento 5 Stelle di Guidonia Montecelio presenterà uno ad uno i propri candidati alla carica di Portavoce Consigliere Comunale.

<<In pieno spirito di partecipazione di tutti i cittadini attivi, non sarà una semplice carrellata con i nomi dei candidati - spiega Sebastiano Cubeddu, candidato portavoce Sindaco - ma ognuno di noi illustrerà i punti salienti del programma diretto e partecipato che abbiamo realizzato con il contributo di centinaia di abitanti della nostra città>>.

Si parlerà dei cavalli di battaglia del M5S, come la difesa e l'incremento dell'occupazione e del reddito, sanità, trasporti, criticità sociali e ambiente. Successivamente alla presentazione di programma e candidati, seguirà una agorà pubblica per discutere e approfondire i punti programmatici e conoscere meglio i candidati.

villanova.PNG


Cari elettori

- ed io lo sono altrettanto - vogliamo tirarlo su questo Paese, o no?

Io una cosa la sto facendo per darci un'opportunità!

Ho accettato la candidatura a (portavoce così come diciamo nel M5S) Sindaco di Guidonia Montecelio perché non sopportavo più la condotta (e, quindi, la presenza nelle istituzioni) di persone come Rubeis o De Vincenzi che ancora oggi, da oltre vent'anni a questa parte, si ripresentano come candidati a Sindaco, "ancorati" alla politica ed alle poltrone come le cozze allo scoglio.

Ne avrei fatto volentieri a meno, credetemi, perché svolgo con soddisfazione la professione di avvocato, che mi reca anche un apprezzabile benessere.

La mia famiglia ha cercato di dissuadermi da tale scelta,

ma proprio quel senso del diritto e rispetto delle istituzione, che ha stimolato i miei studi, mi ha messo con le spalle al muro, fino a togliermi il respiro, perché non accettassi - così come non accetto - inerte, il declino morale e materiale della nostra società, in conseguenza di quello che definisco un "tradimento" della politica e dei propri rappresentanti, che tali avrebbero dovuto essere, senza tuttavia esserlo mai stati fino ad oggi!

Politici e politica che hanno anteposto i propri interessi a quelli della comunità e che hanno mortificato le aspettative e le speranze della gente!

E quale affidabilità pensate si possa riporre ad antagonisti di questa competizione elettorale come De Vincenzi e Rubeis?

Cos'altro sono se non la vecchia politica, le logiche partitiche di cui siamo esausti:

- manifesti e faccioni sparsi su ogni parete e - peggio - in terra (non troverete una mia foto in giro per il nostro Comune ad imbrattare muri, con ignobile sperpero di danaro a fronte di tanta miseria!);

- - liste e listarelle usate come moltiplicatori di voto, in un sistema che definirei "industriale" del voto;

- aspettative di lavoro (disgustoso costume da campagna elettorale) con De Vincenzi che arriva ad assicurarsi uno spazio di testata giornalistica per "associare a sé stesso" la notizia che il Cotral assumerà autisti;

- programmi sbandierati pubblicamente e contenenti pregevoli considerazioni su cosa c'è da fare. Cioè cosa si sarebbe dovuto fare ed, evidentemente, non è stato da loro fatto! Posto che nel corso degli anni proprio loro si sono alternati nell'amministrazione della nostra città.

Quale lustro ricaverebbero le nostre istituzioni comunali dalla presenza di un Rubeis o di un De Vincenzi?

Parlo di un Rubeis, rispetto al quale il Consiglio di Stato, con sentenza n. 6177/2013, ha definitivamente accertato - annullando la deliberazione impugnata - che il Sindaco Rubeis, nel caso di specie, aveva svolto la sua funzione amministrativa in situazione di incompatibilità, violando l'art. 78 del D.Lgs. n. 267/2000 e, più in generale, l'art. 97 della Costituzione. Violando, cioè i principi di imparzialità e buon andamento della Pubblica Amministrazione: la più grave violazione amministrativa di cui rendersi responsabile un amministratore. In un Paese Civile sarebbe stato normale esigerne le dimissioni ed, invece, non solo non sono state richieste, ma eccolo che si ripresenta!

Parlo di un De Vincenzi, nei cui trascorsi si legge che con sentenza della Corte dei Conti n. 956/2009 è stato condannato, unitamente ad altri, al risarcimento del danno erariale cagionato nell'esercizio delle funzioni amministrative.

Cari elettori, che vogliamo fare?

Io, da parte mia e del Movimento 5 Stelle dico basta!

Ci vogliamo svegliare SI O NO?

ALLORA MANDIAMOLI TUTTI A CASA!

E SE VORRETE VOTARE ED ELEGGERE ME, CHE SONO SOLO UN PORTAVOCE DELLA COMUNITA', NON PENSATE MINIMAMENTE CHE DINANZI AD UNA EVENTUALE MIA ELEZIONE VI DICA GRAZIE, come siamo stati abituati a sentire dalla vecchia politica (che, evidentemente, ha sempre ritenuto di aver "ottenuto" qualcosa dall'elezione), perché sarete voi a dovermi dire grazie per lo sforzo che sto facendo e l'opportunità che ci stiamo dando per poter finalmente scegliere diversamente, in favore di un vero rinnovamento.


Noi siamo oltre 
#vinciamonoi
#accendilestelle
#vendetta

vendetta.jpg



Presentazione candidato portavoce sindaco

M5S Guidonia Montecelio


Dante si è affidato a Virgilio perché fosse sua guida. Si è lasciato prendere per mano dalla cultura, dal sapere, dalla conoscenza per poter cominciare la sua "risalita" a riveder le stelle.
Perseguite il sapere, cercate sempre il discernimento, usate il vostro senso critico e non vi fidate di nessuno. Non delegate ma state con il fiato sul collo dei politici e delle istituzioni.
Non vi fate più ingannare!

titolo-meetup.jpg

<<Cultura e libero pensiero ci salveranno da una politica falsa che cerca di ingannarci>>.

Sebastiano Cubeddu, candidato portavoce Sindaco per il M5S di Guidonia Montecelio cita anche Dante Alighieri per spiegare ai ragazzi dell'ultimo anno del Liceo Scientifico Ettore Majorana quanto siano importanti verità ed onestà nell'azione di governo di un buon politico.

L'avvocato di Guidonia attinge anche dalla Carta Costituzionale per sottolineare l'importanza della Salute e quindi della salubrità dell'ambiente e della sua salvaguardia. <<Da anni ci battiamo affinché la nostra Città esca dalle numerose emergenze ambientali che minacciano seriamente soprattutto i più giovani. I dati dell'Arpa rilevati dai pozzi sentinella mostrano una situazione di assoluta emergenza nelle falde acquifere sottostanti la discarica dell'Inviolata ed è necessario ed irrimandabile procedere con una immediata bonifica più volte promessa e mai realizzata>>. E proprio sulla salvaguardia della salute e della condizione delle acque sottostanti la discarica il dibattito tra i candidati si è infiammato, soprattutto quando il sindaco uscente Eligio Rubeis ha affermato che i dati, a suo avviso, non evidenziano criticità arrivando anche a minacciare di querela Cubeddu per le sue affermazioni.

<<Il tentativo intimidatorio di Rubeis è assolutamente infruttuoso e miope - spiega con un sorriso Sebastiano Cubeddu, evidentemente abituato ai contraddittori di natura legale - e anzi lui stesso si esporrebbe ad una motivata controquerela per falso ideologico. In qualità di estensore dei ricorsi al TAR contro discarica e TMB, i dati ARPA li conosco benissimo e li trasmetteremo al tribunale all'interno della memoria difensiva conclusiva per il procedimento in calendario per i primi di luglio che vede protagonisti e promotori i cittadini di Guidonia Montecelio e che sono sicuro metterà la parola fine allo scempio del nostro territorio>>.

Purtroppo, infatti, come fatto notare a gran voce anche da alcuni spettatori presenti e ben informati e come comunicato ufficialmente dall'ARPA anche all'amministrazione comunale lo scorso mese di febbraio ( http://www.gm5stelle.it/files/MonitoraggioARPA2013.pdf ), i rilievi parlano chiaro: c'è l'evidente presenza di contaminanti e per di più alcuni importanti indicatori superano anche di migliaia di volte i valori normali, come la manganese o il ferro.

<<Sono rimasto molto deluso anche dalle affermazioni della candidata dei Verdi - continua Cubeddu - che tentando di dar man forte all'attuale maggioranza, ha negato l'evidenza delle criticità ambientali relative a discarica e cementificio. Il compianto Mario Cioni, storico difensore dell'ambiente e tra i fondatori del partito della signora Battistini al quale abbiamo intenzione di intitolare una via importante della nostra città una volta vinte le elezioni, sono sicuro rimarrebbe inorridito da quegli atteggiamenti>>.

Durante la presentazione dei candidati, gli studenti hanno posto delle domande pertinenti su temi storicamente cari al M5S di Guidonia Montecelio, come i lavori in corso sulla Selciatella,  la mobilità intercomunale e la necessità di un centro diPrimo Soccorso. Quesiti ai quali Cubeddu ha risposto direttamente con i punti del Programma Diretto e Partecipatorealizzato dai cittadini.

Archivio

Questa pagina è l'archivio dei post del mese di Maggio 2014.

Giugno 2014 è l'archivio seguente.

Prossimi eventi