MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

Comunicati stampa: Novembre 2012


Genova - 


obbedienzaCivile.jpg (di Stefano De Pietro)
Mercoledi 28 novembre in sala rossa con i comitati dell'acqua e la direzione di Iren. Alleghiamo due documenti, il primo relativo alla presentazione del Dott. Ezio Tamburini (Iren acqua e gas) e della dichiarazione di Pino Cosentino per i comitati per l'acqua pubblica.

Dopo l'audizione, il comitato acqua pubblica di Genova ha fatto circolare il seguente comunicato.

COMITATO GENOVESE ACQUA BENE COMUNE
FORUM ITALIANO DEI MOVIMENTI PER L'ACQUA

Oggi pomeriggio (mercoledi 29 novembre 2012, ndr) il Comitato genovese Acqua Bene Comune è stato audito dalla 3a e dalla 6a commissione consiliare del Comune di Genova. Il rappresentante del Comitato, Pino Cosentino, ha letto ai consiglieri una relazione, che si allega.

Desideriamo qui fare qualche puntualizzazione, a proposito delle conclusioni dell'assessore all'ambiente Valeria Garotta. Essa ha sostenuto, ignorando gli argomenti addotti dalla relazione del comitato, che il SII non può essere pubblico perché il Comune non ha i soldi per fare gli investimenti. Al proposito:

giudichiamo sorprendente che il potere esecutivo si permetta di seguire propri personali (e del tutto infondati) convincimenti, ignorando il chiaro, inequivocabile pronunciamento del sovrano, il popolo italiano.
la verità è che gli investimenti da compiere nel SII, come spiegato ampiamente nella relazione del comitato, nonrichiedono anticipazioni di capitale (o al massimo richiedono minime anticipazioni di cassa), in quanto il flusso di cassa annuale garantito dalle bollette fornisce la liquidità sufficiente a coprire tutte le spese, comprese le spese in nuove opere (si veda il manuale di Iren, Come si legge la bolletta: "le somme raccolte attraverso le bollette devono coprire completamente tutti i costi di gestione del servizio e anche i costi della realizzazione di nuove opere"; p. 2, sottolineatura nostra).
tutto questo non è una sorpresa, né un mistero, bensì il principio che regola la formazione della tariffa dell'acqua dal 1994, non da ieri. E' sufficiente un'analisi anche superficiale della programmazione degli investimenti, presentati dal Piano d'Ambito dell'ATO genovese, per scoprire questa sorprendente (!?!) verità (si veda la nota allegata, Remunerazione capitale e investimenti).

Siamo davvero stupiti e rattristati nel sentire, da questa amministrazione che si è presentata come una discontinuità rispetto al passato, argomenti e prese di posizione lontane dalla verità, dall'interesse pubblico, dalla volontà chiaramente espressa dal Popolo italiano.

Genova, 28 novembre 2012

Documenti:

Presentazione metodo tariffario - Iren Gas e Acqua

Relazione di Pino Cosentino per i Comitati per l'acqua pubblica

Remunerazione capitale e investimenti

I candidati a Genova

  • user-pic
    Fabio Ceraudo
  • user-pic
    giuseppe immordino
  • user-pic
    Luca Pirondini
  • user-pic
    MARIA TINI
  • user-pic
    stefano giordano

About this Archive

This page is an archive of entries in the Comunicati stampa category from Novembre 2012.

Comunicati stampa: Ottobre 2012 is the previous archive.

Comunicati stampa: Dicembre 2012 is the next archive.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.

Partecipa ai nostri eventi


   © 2010 www.movimento5stelle.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons