MoVimento 5 Stelle Rimani aggiornato su questa lista Iscriviti al MoVimento 5 Stelle

Inserisci la tua email per rimanere informato sulla lista certificata in questo comune





Tenetemi aggiornato
Sono disponibile ad aiutare la lista

MoVimento 5 Stelle

IL NOSTRO PROGRAMMA


Arenzano - 

DOBBIAMO CENSIRE CIO' che già ESISTE o ESISTEVA e desideriamo farlo anche con il vostro aiuto, grazie alle vostre segnalazioni. Il nuovo si fa dopo, prima bisogna verificare ciò che già abbiamo per restituirlo, attrezzato e sicuro, ai legittimi proprietari: i bambini!
#amministrareInsieme #Amministrative2017
#Arenzano2017
rappresentanti.jpg


Arenzano - 

spiagge.jpg
Riteniamo doverosa un'attenzione maggiore verso il nostro litorale al fine di valorizzare le spiagge rendendole più accessibili, sicure e gradevoli, sia entro che oltre il bagnasciuga.
Per prima cosa occorre fare una VALUTAZIONE dell'attuale stato manutentivo dei tratti di arenile liberi.
Per la MANUTENZIONE, se lo stato attuale non é soddisfacente e adeguato, occorre controllare l'effettivo rispetto degli obblighi contrattuali previsti dal Contratto di servizio e dalla Convenzione con la quale è stato subappaltato il servizio di pulizia del litorale e dello specchio acqueo ed eventualmente integrarlo e rivederlo.
Per una maggiore PULIZIA, occorrerà posizionare contenitori per la raccolta differenziata ed il conferimento dei piccolissimi rifiuti (mozziconi di sigaretta, chewing-gum) e, nella stagione balneare e in occasione di manifestazioni e grandi eventi, sarà opportuno provvedere all'installazione di servizi igienici e docce temporanei, accessibili anche alle persone con disabilità , da affiancare a quelli fissi gia presenti.
Per l'ACCESSIBILITÀ abbiamo pensato al posizionamento di apposite passerelle e rampe per l'accesso alla spiaggia da parte di persone con disabilità motoria.
In tema di SICUREZZA e LEGALITÀ crediamo che le forze addette (carabinieri, vigili, guardia costiera), se ben coordinate, saranno ben liete di mettersi a disposizione per adempiere nel migliore dei modi ai loro incarichi al fine di far rispettare obblighi di legge e divieti, sia sulla spiaggia che nell'antistante specchio acqueo e di dare maggiore sicurezza ai bagnanti.
#AmministriamoINSIEME #Arenzano2017 #Amministrative2017

Cultura, Sport E Turismo


Arenzano - 


Vi aspetto sabato 13 maggio dalle ore 16:30 alle ore 20:00 Via Bocca, insieme ai candidati consiglieri, per raccogliere anche le vostre proposte!
#AmministrareInsieme
cultura.jpg

vai all'evento Facebook


Arenzano - 

contip.jpg

Uno dei punti principali del nostro programma riguarda il rispetto dei principi di legalità e trasparenza sanciti dalle leggi vigenti.
Noi ci impegniamo con tutti i cittadini arenzanesi a rendere cristallina la pubblica amministrazione con l'adozione di diverse azioni.
Revisioneremo il sito web istituzionale garantendo l'aggiornamento costante dello stesso affinché tutti i documenti possano essere sempre consultabili in modo semplice e accessibile, nel loro testo integrale anziché in bozza e /o senza i dati essenziali.
Per quanto riguarda il bilancio, ogni anno, prima dell'approvazione, renderemo visionabili sul sito tutte le entrate e le spese sostenute nell'anno precedente dall'amministrazione, con l'indicazione dei servizi/lavori affidati, degli importi specifici e di tutta la relativa documentazione, incluse le determinazioni dirigenziali di riferimento.
Pubblicheremo puntualmente le graduatorie inerenti gli appalti e i relativi termini di scadenza, al fine di rendere verificabile la legittimità delle scelte amministrative;
Pubblicheremo, entro la fine di ogni anno e nel rispetto della legge, tutte le informazioni relative alla concessione di sovvenzioni e contributi a imprese e professionisti, nonché all'attribuzione dei sussidi a persone ed enti , inclusa qualsiasi altra forma di vantaggio economico a chiunque erogato.
La sezione dedicata all'Amministrazione Trasparente dovrà essere sempre aggiornata.
La sotto- sezione inerente " Appalti e gare del Comune" dovrà rendere visibili e più fruibili tutti i Bandi di gara in corso di pubblicazione e meglio consultabile l'archivio delle gare svolte e/o in corso di svolgimento.
Nell'ambito delle misure di trasparenza ricorreremo a tutti i mezzi di comunicazione ed informazione;
Chi gestisce i soldi pubblici deve renderne conto innanzitutto ai cittadini, assicurando la massima trasparenza e assoluta chiarezza e comprensibilità dei dati.
#AmministrareINSIEME


Arenzano - 

18301446_1334528969998831_6651847442576683982_n.jpg
.
12awsq.jpg

Luigi Di Maio ad Arenzano


Arenzano - 

Domenica 14 maggio, alle 11, vi aspettiamo in piazza Nastrè con Luigi Di Maio, Sergio Battelli, Simone Valente, Matteo Mantero - M5S, Alice Salvatore e i candidati M5S per Arenzano.
A seguire aperi-pranzo di autofinanziamento con le nostre specialità liguri.
luigi.jpg

Guarda il video su Facebook


Arenzano - 

Abbiamo a cuore la salute delle persone.
L'azzardopatia non é solo una piaga sociale, ma anche una malattia.
La politica potrebbe intervenire con maggiore decisione e fermezza per arginare questo fenomeno.
Occorre quindi agire su due piani: quello politico e quello socio-sanitario.
Un'amministrazione ha il dovere di prendere una posizione chiara e netta e di preoccuparsi della prevenzione.
18157898_1332686640183064_5907688135570785851_n.jpg


Arenzano - 

18010216_1324774260974302_3677783518598330389_n.jpg
A conclusione dell'iter previsto per l'ammissione della lista, il M5S si potrà presentare, per la prima volta ad Arenzano, alle elezioni amministrative. Indubbiamente da parte dei cittadini c'è molta curiosità e tra alcuni politici c'è un gran fermento.
Da quando ho deciso di mettermi in gioco, ho percepito da parte di molte persone tanto interesse nei nostri riguardi ed anche il desiderio di conoscere noi e i punti del programma.
Credo siano in molti a voler cambiare un sistema "viziato", purtroppo consolidato e radicato, che lentamente si sta accartocciando su se stesso, ostacolando di fatto la possibilità di mettere in atto un'amministrazione virtuosa.
Vorrei dire a tutte le persone che hanno voglia di alzare la testa, di non avere paura, di abbandonare certe dinamiche clientelari che, alla lunga, non portano miglioramenti né al paese né - di conseguenza - a loro stesse.
Vorrei rassicurare gli arenzanesi che qualora decidessero di riporre in noi la loro fiducia, la sottoscritta e tutti i candidati M5S diventerebbero in primo luogo i "PORTAVOCE" delle loro istanze e dei loro bisogni, nonché quelli di un programma condiviso. Un programma che con impegno, determinazione, coerenza, lealtà, serietà, partecipazione cercheremo di portare avanti da qui al 2022.
Non siamo portatori di voti, non abbiamo fatto e mai faremo calcoli per scegliere le persone che compongono la nostra "squadra". Siamo ben lontani dalle logiche di chi aspetta di chiudere una lista per poter selezionare i propri candidati in base al loro portafoglio di voti.
Siamo semplici cittadini che hanno tanto da dire e da fare per migliorare questo splendido paese e soprattutto siamo persone che non debbono nulla a nessuno.
Solo con le mani completamente libere, si può lavorare per TUTTI e non per pochi.
Le criticità di Arenzano le conosciamo tutti, ma la vera differenza la si fa dopo, quando si va ad amministrare.
Promettere favori serve ad accaparrarsi voti ma non porta lontano; non arreca beneficio alla collettività e serve solo a creare cittadini di serie A e di serie B.
Ciò che vogliamo cambiare è proprio questa mentalità: a troppe persone (purtroppo) interessa maggiormente che vengano mantenuti i favori legati al proprio voto che il rispetto di un programma elettorale.
Il M5S va controcorrente.
Non fa promesse, non fa favori a nessuno, non vuole deleghe in bianco.
Il M5S, al contrario, chiede qualcosa ai suoi elettori. Qualcosa che va oltre il voto, ovvero la partecipazione e la responsabilizzazione .
Sarà sicuramente più dura e più difficile per noi.
Ma questo è ciò che si prefigge una forza politica che desidera un vero cambiamento, soprattutto culturale.
Il buon esempio e la coerenza valgono più di mille parole.


Arenzano - 

figoi.jpg
Oltre l'incompiuta dei lavori, anche lo Statuto della fondazione "VILLA FIGOLI DES GENEYS" necessiterà di ulteriori interventi restaurativi!
Infatti, leggendo l'art. 9, comma 5 (in relazione alla partecipazione dei sostenitori alle riunioni del consiglio direttivo), sia del vecchio - ma in gestazione - che del nuovo - nascituro - statuto si rileva che i soci sostenitori parteciperanno alle riunioni del consiglio direttivo con le modalità previsto dal successivo art. 14. Peccato che l'art. 14 tratta di nomina del revisore unico dei conti (sic!) e non di assemblea dei partecipanti e dei sostenitori.
Ovvio che non trattandosi di mero errore materiale di trascrizione si renderà necessaria una ulteriore modifica dello statuto da parte del Consiglio Comunale, che dovrà nuovamente deliberare in merito, prima del vaglio di legittimità e di riconoscimento da parte della Prefettura.
Ma v'è qualcosa di più curioso.
L'art. 16 dell'agognato statuto dà la possibilità, al Borgomastro, di assegnare un Coordinatore Responsabile, dipendente del Comune di Arenzano, appartenente alla categoria funzionale "D", alla Fondazione, con "funzioni di amministrazione e di gestione della Fondazione".
L'art. 17 del medesimo agognato statuto, dà la possibilità, al Consiglio direttivo (presieduto dal Borgomastro) di nominare un Direttore, dotato di specifica e comprovata esperienza nella gestione in ambito culturale, formativo, sociale ed artistico, con "funzioni di amministrazione e di gestione della Fondazione".
Quindi due cariche per la stessa funzione. Sfortuna vuole che l'uno dei due non possa assumere anche la carica dell'altro!
Quesito: in caso di conflitto sulle "funzioni di amministrazione e di gestione della Fondazione", CHI DEI DUE PREVARRA' SULLO STALLO?
Eppoi, si noti che dette nomine non sono assolutamente gratuite e che, anzi, quella di coordinatore responsabile verosimilmente sarà a totale carico dell'Amministrazione Comunale, e quindi della collettività. Nel 2015 il costo medio annuo di un appartenente alla categoria D s'è aggirato intorno ad € 47.000,00 lordi.
Dulcis in fundo.
L'attuale Sindaco esautora, anzitempo e sine die, i futuri primi cittadini, dalla carica di presidente ad honorem della neofita "creatura", spogliandoli anzitempo dalla loro partecipazione, anche cognitiva, alla vita della fondazione che, comunque, dovranno foraggiare! (art. 12, comma 1, sta-tutto).
Non lasciamo anestetizzare il nostro acume, la ragione ed il buon senso.
Mentre il cantiere è fermo, noi stiamo lavorando ...Prossima puntata sui costi complessivi dell'operazione strategica denominata "Villa Figoli" e sulla legittimità di eventuali nomine di un ente, ad oggi, giuridicamente inesistente .... ed altre sorprese.

Pagine