MoVimento 5 Stelle
Connettività
Proponi le tue idee: diventeranno parte del programma delle liste civiche
Scrivi una proposta
user-pic

Basta servizi in abbonamento indesiderati per smartphone e cellulari!

Navigare su internet col cellulare, o giocare con APP aventi banner pubblicitari, ci espone troppo spesso al rischio di sottoscrivere involontariamente ad un abbonamento indesiderato (al costo mediamente di 5 € a settimana) per servizi assolutamente inutili e comunque mai richiesti. Ci si ritrova a visitare un sito, a leggere notizie o a giocare e si viene sommersi da piccoli banner che potrebbero inavvertitamente essere sfiorati. Non si fa in tempo neanche a chiudere una finestra del browser apertasi involontariamente, che si riceve un SMS come notifica dell'avvenuto abbonamento ai servizi, servizi che se non immediatamente disattivati, possono comportare costi considerevoli. Gli operatori telefonici, nonostante siano tenuti a salvaguardare la loro clientela, rispondono che non hanno mezzi tecnici per disattivare preventivamente i servizi in abbonamento, ma allo stesso modo sono loro che stipulano accordi commerciali con le società che offrono i servizi. L'AGCOM ha già condannato Telecom con una delibera, a pagare €. 116.000,00 agli intestatari di due utenze che hanno a suo tempo fatto ricorso, per aver attivato i servizi NON richiesti. L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust), ha aver aperto, a seguito delle denunce della Codacons, quattro istruttorie nei confronti dei quattro principali operatori di telefonia mobile italiani, per i servizi premium forniti all'insaputa dell'utente. A seguito di questi procedimenti gli operatori telefonici si sono attivati ed hanno previsto la possibilità di inibire definitivamente, per gli utenti che ne fanno richiesta, l'attivazione dei servizi denominati Sms Premium. Tale blocco però non risulta possibile per ciò che riguarda i Contenuti ed i MobilePay, poiché si tratta di navigazione internet. Deve essere sospeso qualsiasi accordo economico commerciale tra gli operatori telefonici e le aziende che forniscono tali servizi, e gli eventuali servizi a pagamento devono poter essere attivati solo se l'utente inserisce direttamente tramite tastiera il proprio numero. Deve essere permesso all'utente anche di disattivare preventivamente, durante la navigazione su internet tramite cellulare, l'accesso alle pagine a pagamento.

Categorie



Le Liste Civiche a Cinque Stelle

La Carta di Firenze

   © 2010 Beppegrillo.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons