MoVimento 5 Stelle
Territorio
Proponi le tue idee: diventeranno parte del programma delle liste civiche
Scrivi una proposta
user-pic

Progetto Zion per il territorio

Zion Project è un modello di sviluppo e costruzione per il recupero del territorio volto alla realizzazione di siti misti, residenziali, agricoli e artigianali. Zion Project racchiude all'interno del suo modello territoriale un derivante stile di vita differente da quello urbano, più sostenibile. L'unicità di Zion Project è già visibile attraverso la sua iniziale modalità di costruzione dell'habitat e di tutto ciò che lo rende un format altamente sostenibile: la produzione energetica, il riciclaggio dei rifiuti, la produzione alimentare, l'accoglienza e tutto il rapporto di servizio con il territorio. Zion Project è una costante ricerca di un programma armonico per l'individuo sia nel suo hardware (o contenitore), sia nel suo software (o contenuto). Metodo Zion: osservazione, elaborazione, trasformazione. E' il tentativo di dimostrare che si può vivere in un modo diverso, migliore, in sintonia e con rispetto dell'ambiente che lo ospita, dove l'osservazione e lo studio del territorio in questione rappresentano il vero primo passo. Infatti, questo assunto ci porta a capire i potenziali che la natura di quello specifico territorio racchiude - ricordando che ogni territorio ha una sua unicità in questione di qualità del terreno, erbe, piante, frutti, muschi, pietre, ecc. Così facendo, l'intento è di agire con interventi di antropizzazione che alzino il potenziale di queste unicità territoriali aggiungendovi spazi dedicati dove l'uomo può maggiormente percepirsi e percepire ciò che lo circonda. Spazi dedicati (dalla sala conferenze ai laboratori) dove organizzare incontri di riabilitazione e rieducazione rivolti al pensiero e all'emotività, seminari basati sulle conoscenze scientifico-umanistiche di ricercatori, antropologi, studiosi della comunicazione, dell'educazione, della psicologia, della filosofia, delle tradizioni e delle religioni antiche fino all'integrazione con le nuove scoperte scientifiche e mediche. In Zion si trovano competenze più diverse riunite in una volontà congiunta di restituire all'uomo una sua piena capacità sensoriale oggi atrofizzata dalla troppa modernità; ogni individuo racchiude una propria unica essenza che, se pienamente "mossa" e ben compresa dall'individuo stesso, può portare a quell'armonia che ora, forse, solo la natura contemplata racchiude. Zion Project è un metodo, un modello territoriale riproducibile, studiato in anni di osservazione ed esperienza nella diffusione e insegnamento di una Moderna Antropologia socio-comportamentale volta a destrutturare l'individuo, liberandolo da vecchi assunti, stimolandolo alla "coscienza", al pensiero ("autonomo" e "sapiente") e molto altro, sul territorio prima milanese e successivamente anche in seminari e incontri a tema in varie città italiane. Si tratta di un approccio scientifico alla scoperta dell'individuo (Psico-bio-fisica). Pertanto, se l'associazione Culturale Zion da una parte studia, sviluppa e promuove "progetti, iniziative ed attività", dall'altra il "progetto Zion" o "Zion Project" è la realizzazione materiale del suo lavoro. Il "cuore" del progetto Zion è l'istruzione, l'educazione. Senza rimuovere lo "psichismo" in essere nell'uomo moderno non ci può essere un autentico cambiamento. Senza rimuovere il "condizionamento" non c'è comprensione, e per fare questo serve uno specifico tipo di educazione, maturato e coltivato nel tempo. Rendere un luogo autonomo energeticamente e in termini alimentari ed allo stesso tempo eco-sostenibile è il meno del problema, abbiamo la tecnologia per farlo, quello che manca in progetti simili è la parte relativa alla "formazione" di nuovi individui e al cambiamento della "testa". E' importante comprendono che la vera novità è proprio la necessità di educare e la possibilità di farlo. il progetto Zion è un avamposto di individui che stanno lavorando a diventare "autentici", autentici "guerrieri", liberi dai bisogni, dal bisogno di considerazione, dall'importanza personale, dalle recriminazione, dalla retorica e questo si compie solo se ci si lavora: serve uno specifico metodo, e questo metodo è il lavoro portato avanti sino qui con gli incontri "uscire da matrix?" e "system failure" il cui conduttore è il sottoscritto Rocco BRUNO. Abbiamo studiato Permacultura (ecostonibilità ed indipendenza energetica e alimentare), tecnologie rinnovabili, la biologia applicata alla medicina (il riferimento è agli studi del dottor Hamer e dello scienziato italiano Marco Todeschini) e soprattutto l'uomo, cercando di realizzare un tipo di educazione che sia in grado di far emergere un uomo nuovo. Per ulteriori informazioni http://www.associazionezion.org/portfolio/formazione-incontri-seminari/

Categorie



Le Liste Civiche a Cinque Stelle

La Carta di Firenze

   © 2010 Beppegrillo.it - I contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza Creative Commons  Creative Commons