MoVimento 5 Stelle

Crea la tua lista

Segui le procedure indicate per creare la tua lista

Le modalità di svolgimento delle elezioni locali sono regolate dal "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali", Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267.

Tali modalità variano a seconda del numero di abitanti del comune: il Ministero dell'Interno mette a disposizione un vademecum sulle modalità di presentazione pratica delle liste elettorali.

1. Prepara i documenti necessari

I documenti necessari per la presentazione di una lista civica alle elezioni comunali sono:

  • candidatura alla carica di sindaco e lista dei candidati alla carica di consigliere comunale
  • dichiarazione di presentazione della lista, accompagnata dalle firme dei cittadini sottoscrittori
  • certificati attestanti che i presentatori della lista sono iscritti nelle liste elettorali del Comune
  • dichiarazioni autenticate di accettazione della candidatura per la carica di sindaco e per la candidatura alla carica di consigliere comunale
  • certificati attestanti che i candidati sono iscritti nelle liste elettorali di un Comune della Repubblica *
  • modello di contrassegno di lista

* ATTENZIONE! Per ottenere la certificazione si deve essere residenti nel comune in cui ci si candida

A seconda del numero di abitanti per comune, variano:

  • il numero minimo e massimo di candidati
  • il numero minimo di cittadini presentatori necessari


Scarica il vademecum


2. Raccogli le firme per la presentazione

La presentazione di ogni lista deve essere accompagnata dalle firme certificate dei presentatori, il cui numero minimo varia a seconda del numero di abitanti del comune.

Salvo per i comuni con popolazione inferiore ai 1000 abitanti, per cui nessuna sottoscrizione è necessaria, i candidati non possono figurare tra i sottoscrittori della lista

Le firme dei sottoscrittori devono essere apportate su appositi moduli riportanti il contrassegno di lista, il nome cognome, luogo e data di nascita di ciascuno dei candidati nonché il nome, cognome, luogo e data di nascita di ognuno dei sottoscrittori.

Le firme dei sottoscrittori devono essere autenticate da una delle figure istituzionali previste e secondo le modalità previste dall'art. 21, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n.445.

Scarica il vademecum


3. Presenta la candidatura al Comune

La presentazione delle candidature deve essere effettuata, in orario di ufficio, dalle ore 8 del 30° giorno alle ore 12 del 29° giorno antecendenti la data della votazione. La commissione elettorale circondariale valuterà che la documentazione sia completa e corretta e comunicherà al sindaco e al Prefetto, nonché ai responsabili della lista, le decisioni in merito a ciascun candidato.

Scarica il vademecum

Manifesto

I Comuni decidono della vita quotidiana di ognuno di noi. Possono avvelenarci con un inceneritore o avviare la raccolta differenziata. Fare parchi per i bambini o porti per gli speculatori. Costruire parcheggi o asili. Privatizzare l'acqua o mantenerla sotto il loro controllo. Dai Comuni si deve ripartire a fare politica con le liste civiche. Le liste che aderiranno ai requisiti avranno la certificazione di trasparenza "beppegrillo.it"
La Carta di Firenze
Crea la tua lista
Certifica la tua lista