Salvare le tradizioni vuol dire
guardare avanti con fiducia

Daniele Lorenzon

Il commercio e l'artigianato di Genzano occupavano grande parte della popolazione genzanese ed erano fiore all'occhiello della cultura e dello shopping dei Castelli Romani. Purtroppo, a causa delle cattive gestioni delle precedenti amministrazioni, si sono perse ormai da tempo, per grande responsabilità politica, cantine sociali e cooperativa del pane casereccio. Ci siamo subito impegnati per far tornare Genzano una città partecipata e trasparente, attraverso il lavoro su cinque nostre priorità: acqua pubblica, tutela dell’ambiente, sviluppo, connettività e mobilità sostenibile. Noi stiamo governando e lavorando nell’interesse di tutti i cittadini che, in questi anni, non si sono sentiti rappresentati.

Le prime conquiste

RIORGANIZZAZIONE

Riorganizzazione della macchina amministrativa. Lo staff, snellito, è stato scelto tramite selezione di curricula.

PARTECIPAZIONE

E’ stata lanciata un’iniziativa per aumentare la partecipazione popolare tramite ‘porte aperte al comune’.

SERVIZI

Si è proceduto a una rideterminazione dei rapporti con Acea per ottimizzare i tempi di segnalazione e intervento in caso di guasti e disservizi e dei rapporti con AMBI.EN.TE spa per migliorare il servizio, gli orari di conferimento e le metodologie.

TRASPARENZA

Partecipazione ai bandi per la rimozione delle barriere architettoniche, per la ristrutturazioni delle scuole, la riqualificazione di teatri, delle periferie e per l’installazione di fototrappole per combattere il conferimento di rifiuti in discariche abusive.

DECORO URBANO

Effettuati dei sopralluoghi per verificare le condizioni di strade, scuole, parchi pubblici, del verde pubblico attrezzato.

chi è

Daniele Lorenzon

Nato a Roma il 25/01/1988, eletto il 20 giugno 2016, laureando in giurispurdenza e istruttore di nuoto.